Skin ADV
Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter
Cagliari OgginotiziesassariCronacaArresti › Week-end di controlli nel Sassarese: denunce e un arresto
Red 20 ottobre 2020
Week-end di controlli nel Sassarese: denunce e un arresto
Nel fine settimana, le pattuglie in servizio di controllo del territorio del Comando provinciale di Sassari sono state particolarmente impegnate nell’intervenire per problemi legati all’abuso di alcol da parte di alcunepersone


SASSARI - Nel fine settimana, le pattuglie in servizio di controllo del territorio del Comando provinciale di Sassari sono state particolarmente impegnate nell’intervenire per problemi legati all’abuso di alcol da parte di alcunepersone. Nella notte tra sabato e domenica, nel centro storico di Bono, la pattuglia dell’Aliquota Radiomobile ha notato un’ autovettura passare a tutta velocità in Piazza Trento e Trieste. Immediatamente, si è messa all'inseguimento e, dopo circa 500metri, giunti all'altezza di Via Nuova, l'auto inseguita si è spenta ed è sceso un 20enne di Nuoro, che si è dato alla fuga, bloccato poco dopo da un militare. Un 19enne di Bono è stato bloccato dai Carabinieri mentre tentava di riaccendere la macchina per scappare. Il nuorese, risultato destinatario della misura dell’affidamento in prova e che, quindi, non poteva uscire dal proprio domicilio in orario notturno, è stato messo sui sedili posteriori dell’auto di pattuglia, dove ha dato in escandescenza, rompendo a calci un finestrino e per lui sono scattate le manette per violenza e resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento e violazione delle prescrizioni del giudice. Per il guidatore 19enne, invece, è scattata la denucia per guida in stato di ebbrezza.

Sabato sera, a Sorso, i militari della locale Stazione sono dovuti intervenire per l’ubriachezza molesta di un avventore di un bar di Via Cottoni. A finire nei guai, è stato un 40enne albanese, residente a Sorso, che, alla richiesta dei Carabinieri di fornire le proprie generalità si è dimostrato aggressivo e ha opposto resistenza spintonando il capo equipaggio. Per lui pende ora una denuncia per resistenza e ubriachezza. A Olbia, i militari della Sezione Radiomobile hanno deferito in stato di libertà un 59enne olbiese che, alla guida della sua autovettura in evidente stato ebbrezza alcolica, si é rifiutato di sottoporsi ad accertamento alcoltest. Nella stessa nottata, i Carabinieri hanno segnalato all’Autorità amministrativa un 41enne muratore romeno che, in Via Roma, non indossava e non portava con se la mascherina; un 44enne pakistano che non ha rispettato l’orario di chiusura del proprio negozio di Via Acquedotto; un 36enne pakistano che, in stato di ubriachezza, arrecava disturbo all’esterno di un locale pubblico.

Domenica pomeriggio, a Oschiri, i militari della locale Stazione, con i colleghi delle Stazioni di Ittireddu, di Ardara e dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Ozieri, sono intervenuti in località “Sorgente s’ampulla” dove un gruppo di trentacinque persone, approfittando della mancanza di idonea recinzione, hanno abusivamente organizzato un rave party introducendosi nel fabbricato dell’ex colonia “S’ampulla” e nell’attiguo terreno, di proprietà del Comune di Oschiri, all’insaputa dell’Amministrazione comunale. Dopo l’intimazione dei militari intervenuti, previa identificazione, le persone hanno iniziato a smontare le attrezzature da campeggio e l’impianto musicale e, gradualmente, hanno lasciato la zona a bordo delle proprie autovetture. Saranno tutti contravvenzionati per la violazione delle misure anticontagio.


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)