Skin ADV
Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter
Cagliari OgginotiziesardegnaCronacaArresti › Caso Becciu, arrestata la manager Marogna
Cor 14 ottobre 2020
Caso Becciu, arrestata la manager Marogna
Arrestata dalla Guardia di Finanza su mandato di cattura internazionale emesso dal Vaticano Cecilia Marogna. Ha 39 anni è di Sorso ma residente tra Cagliari, Roma e la Slovenia


NUORO - E' stata arrestata dalla Guardia di Finanza su mandato di cattura internazionale emesso dal Vaticano Cecilia Marogna, la donna che compare nell'indagine sull'ex numero 2 della Segreteria di Stato vaticana, il cardinale Angelo Becciu. Il mandato d'arresto è stato eseguito a Milano tramite Interpol dalla locali Fiamme Gialle. L'accusa nei confronti di Marogna è peculato per distrazione di beni. La donna sarà estradata in Vaticano e messa a disposizione dell'autorità giudiziaria d'Oltretevere.

«Nel mirino degli inquirenti vaticani - come riportato dall'Ansa - sarebbero finiti bonifici per un totale di 500 mila euro che la donna avrebbe ricevuto dalla Santa Sede per operazioni segrete umanitarie in Asia e Africa, e che, quasi per la metà, sarebbero stati utilizzati per l'acquisto di borsette, cosmetici e altri beni di lusso. Tra l'altro, 12mila euro sarebbero stati spesi da Poltrona Frau, 2.200 da Prada, 1.400 da Tod's, 8 mila da Chanel».

La 39enne manager sarda avrebbe stretto relazioni con la Segreteria di Stato vaticana nel 2016, quando il cardinale Angelo Becciu era Sostituto per gli Affari generali, accreditandosi come esperta di relazioni diplomatiche e mediatrice nelle crisi internazionali. In possesso di una lettera firmata da Becciu che la indicava come persona di sua fiducia, quella che la stampa ha già definito la "dama del cardinale" avrebbe beneficiato del denaro in diverse tranche fra il dicembre 2018 e il luglio dello scorso anno sul conto corrente della Logsic, la società slovena, con sede nella capitale Lubiana, di cui risulta amministratrice.
23:24
Ieri, i Carabinieri della Stazione di La Maddalena e della Motovedetta Cc813, con il supporto dei militari dello Squadrone Cacciatori di Sardegna e di un’unità cinofila, al termine delle indagini del caso, hanno tratto in arresto in flagranza di reato un lavoratore occasionale, già noto alle forze dell´Ordine, per detenzione abusiva di armi e munizioni
22:23
Ieri, i Carabinieri del Nucleo Operativo e radiomobile del locale Reparto Territoriale hanno proseguito nell’attività di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, arrestando tre giovani per detenzione ai fini di spaccio
1/12/2020
Un altro dei latitanti sfuggiti alla cattura durante l’Operazione del Nucleo Investigativo dei Carabinieri di Sassari è stato rintracciato e arrestato in Germania. Il 28enne nigeriano Emovuon Akhere è stato arrestato ed è stato accompagnato in un carcere tedesco in attesa dell’estradizione in Italia


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)