Skin ADV
Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter
Cagliari OgginotiziecagliariCronacaCronaca › Reddito cittadinanza: scoperti due furbetti
Red 25 settembre 2020
Reddito cittadinanza: scoperti due furbetti
Le Fiamme gialle della Tenenza di Sanluri e quelle della Tenenza di Iglesias hanno individuato due persone, uno residente a Villacidro e l’altro a Sant´Antioco, che hanno indebitamente usufruito del reddito di cittadinanza


CAGLIARI – Prosegue l’attività della Guardia di finanza del Comando provinciale di Cagliari mirata alla verifica delle condizioni legittimanti la fruizione del reddito di cittadinanza. Le Fiamme gialle della Tenenza di Sanluri e quelle della Tenenza di Iglesias hanno individuato due persone, uno residente a Villacidro e l’altro a Sant'Antioco, che hanno indebitamente usufruito del reddito di cittadinanza.

L’indagine ha permesso di accertare che il villacidrese è risultato avere una situazione patrimoniale immobiliare al di sopra dei limiti previsti dalla legge (30mila euro) e, conseguentemente, di essere privo del diritto ad accedere alla concessione del beneficio. Il secondo, invece, è risultato aver presentato una dichiarazione sostitutiva unica (il documento con il quale si autocertifica la propria situazione reddituale) nella quale non aveva indicato proventi derivanti da vincite ottenute al gioco on-line e il cui importo lo avrebbe posto in una situazione economica al di fuori dei limiti imposti per la concessione del reddito.

I due sono stati segnalati sia alla Procura della Repubblica di Cagliari, per aver indebitamente percepito una somma complessiva pari a 17.272euro (8mila nel primo caso e 9.272 nel secondo), sia all’Inps, per il recupero dell’indebito percepito. Dall’inizio dell’anno, l'attività nel settore ha portato all’individuazione di 272 casi di irregolarità, per un importo indebitamente percepito pari a oltre 955mila euro complessivi.
4/12/2020
Questa mattina, in località Turas, in un fortino risalente alla Seconda guerra mondiale, i Carabinieri hanno trovato 200 detonatori, due bobine di miccia deflagrante, 640 capsule da innesco e 400 munizioni da guerra per arma portatile di vario calibro
4/12/2020
I due, prima hanno messo in vendita sul Marketplace del social network il motore di un pick-up per la cifra di mille euro ma, dopo aver ricevuto il pagamento sulla Postepay, non lo hanno consegnato, cancellando annuncio e account per far perdere le proprie tracce
4/12/2020
Un 35enne e una 22enne, dopo aver rubato l’autovettura di un 40enne ploaghese parcheggiata vicino a un circolo di tennis, hanno utilizzato la carta di credito della vittima rinvenuta nell´auto per acquistare un armadio, un monopattino e alcuni generi alimentari a Predda Niedda
4/12/2020
Il brigadiere capo Giorgio Pacifici e il carabiniere Mauro Toscano sono intervenuti per portar via da casa un ultra70enne invalido rimasto bloccato nella sua abitazione a seguito dell’ondata di acqua, fango e detriti. Entrati dalla finestra, i militari lo hanno portato al sicuro
3/12/2020
Sessantadue sono andati nelle case di amici o parenti, mentre sei sono stati accolti in strutture di ricezione. Ispezionato il canale tombato: integro per larghi tratti, tra Via Cavallotti e Piazza San Giovanni
3/12/2020
«Dobbiamo riportare, nel più breve tempo possibile, la normalità a Bitti e seppure alcuni aspetti avranno bisogno di maggiore tempo, le Istituzioni regionali vogliono dare un segnale importante di attenzione e vicinanza a questa comunità ferita, che ha subito lutti e danni ingenti», dichiara l’assessore regionale della Difesa dell’ambiente


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)