Skin ADV
Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter
Cagliari OgginotiziealgheroPoliticaSport › «Pallone, conflitto d’interessi»
A.B. 13 agosto 2020
«Pallone, conflitto d’interessi»
«Si può concedere, alla luce di norme e regolamenti vigenti, più di una struttura in gestione alla medesima società?», chiede l´Opposizione cittadina all´indomani dell´avviso pubblicato dal Comune di Alghero per l’affidamento in gestione dell’impianto sportivo comunale San Michele


ALGHERO - «Apprendiamo dalla stampa che la Giunta comunale ha dato mandato al dirigente competente di pubblicare l’avviso per l’affidamento in gestione dell’impianto sportivo comunale San Michele, meglio noto come “Pallone”». Dopo l'annuncio di ieri (mercoledì) [LEGGI], arriva la reazione dei consiglieri comunali d'Opposizione che, in modo compatto, analizza la situazione e pone quattro quesiti alla Giunta Conoci.

«Stupisce che l’Amministrazione “dimentichi” di indicare, nel comunicato, la società sportiva che nel mese di giugno 2020 ha presentato il progetto al quale la stessa Giunta con delibera n.203 del 7 agosto ha riconosciuto l’interesse pubblico. Dal testo della delibera, si evince che si tratta della Associazione sportiva dilettantistica Scuola addestramento alla pallacanestro Alghero, società che ha visto per molti anni nelle vesti di presidente e attualmente istruttore/allenatore il consigliere comunale Antonello Muroni», sottolineano i membri di Per Alghero, Movimento 5 stelle, Partito Democratico, Futuro Comune e Sinistra in Comune.

«Vorremmo porre delle domande pubbliche, nella speranza che stavolta l’Amministrazione voglia rispondere: che fine ha fatto la manifestazione d’interesse sulla stessa struttura alla quale rispose la società Catalunya calcio nel 2018 che non risulta annullata? Si può concedere, alla luce di norme e regolamenti vigenti, più di una struttura in gestione alla medesima società? E' stata fatta dalla Giunta Comunale adeguata pubblicità sugli indirizzi adottati con la delibera 332 del 30 ottobre 2019 con la quale l’Amministrazione si era presa l’onere di stimolare le varie associazioni presenti sul territorio a voler presentare proposte in tal senso, svolgendo anzi (si legge testualmente nella citata delibera) una funzione conoscitiva di prerogative e possibilità che altrimenti potrebbero rimanere celate nei meandri delle disposizioni normative? Perché si è atteso il mese di agosto 2020 per effettuare i bandi per le strutture sportive e non si è realizzata a monte una manifestazione d’interesse aperta a tutti anche per la struttura denominata “Il pallone”? Naturalmente, la delibera e la determinazione conseguente sono oggetto di approfondimento, sotto vari profili. Uno è certamente palese: quello dell’opportunità politica e del conflitto d’interessi», concludono i rappresentanti dell'Opposizione cittadina.
Commenti


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)