Skin ADV
Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter
Cagliari OgginotizienuoroCronacaCronaca › Rapina a Bari sardo: Carabinieri trovano la moto
Red 19 giugno 2020
Rapina a Bari sardo: Carabinieri trovano la moto
I rastrellamenti, le battute ed il controllo dall’alto compiuti dai militari della Compagnia di Lanusei, con le dipendenti Squadriglie di Arzana e Lanusei, compreso un elicottero dell’11esimo Nucleo Carabinieri di Elmas, hanno permesso di rinvenire un motociclo Yamaha Tt600 e, a poca distanza, nella fitta boscaglia, un casco da motociclista, un giubbotto ed un passamontagna neri ed una felpa nera con strisce blu e grigio


BARI SARDO – Mercoledì, i Carabinieri della Compagnia di Lanusei, con le dipendenti Squadriglie di Arzana e Lanusei, per prevenire la commissione dei reati in genere ed in particolare di quelli predatori, hanno operato un’intensa attività di controllo delle zone impervie situate nelle aree tra Bari sardo e Cardedu e la zona di Villagrande Strisaili. Il servizio si inquadra nel monitoraggio del territorio, specie per scongiurare il compimento di furti e rapine, reati di grave allarme sociale.

Sono stati impiegati numerosi uomini e mezzi, compreso un elicottero dell’11esimo Nucleo Carabinieri di Elmas, che ha fornito il necessario supporto aereo e ha garantito un’ulteriore cornice di sicurezza per le pattuglie automontate. I rastrellamenti, le battute ed il controllo dall’alto, hanno permesso di rinvenire un motociclo Yamaha Tt600 e, a poca distanza, nella fitta boscaglia, un casco da motociclista, un giubbotto ed un passamontagna neri ed una felpa nera con strisce blu e grigio.

Sono in corso ulteriori accertamenti in considerazione che quanto rinvenuto sia collegato alla rapina, avvenuta a Bari Sardo il 28 febbraio [LEGGI], ai danni di una donna che si accingeva a depositare del denaro contante nella filiale del Banco di Sardegna di Via Mare. I Carabinieri ritengono che il motoveicolo ed il restante materiale siano stati volontariamente abbandonati per evitare di imbattersi in qualche controllo da parte degli stessi militari che, subito dopo la rapina, con un imponente e capillare dispiegamento di uomini e mezzi, avevano cinturato l’intera zona.
23:21
La rete, 1.500metri del tipo “Tremaglio”, era posizionata in modo da circumnavigare una parte dell’isola, pronta ad imbroccare i pesci che vi trovano rifugio. La rete risultava posizionata tra i 50 ed i 100metri dall’isola, in piena zona “Ma” a tutela integrale del Parco
17:08
Ieri notte, la Polizia locale ha denunciato a piede libero un uomo che ha forzato diverse autovetture parcheggiate in Piazza Università. E´ un extracomunitario ripreso dalle telecamere che si trovano nella zona proprio mentre commetteva l´illecito
10/7/2020
L´uomo aveva confessato di aver strangolato la moglie. Non si è mai pentito ed oggi al processo d´Appello, non si è presentato in aula. Udienza rimandata al 9 settembre col contraddittorio sulla perizia psichiatrica
8/7/2020
I funzionari dell’Agenzia Dogane e Monopoli di Sassari, con la collaborazione dei militari della Guardia di finanza della Compagnia di Alghero, hanno sequestrato una ventina di chilogrammi di prodotti vegetali di vario tipo, privi di confezione e di etichetta e sprovvisti di certificato fitosanitario che ne attestasse l’origine e la specie
9/7/2020
La Polizia ha denunciato in stato di libertà due persone, un 33enne olbiese ed una 30enne, per furto in abitazione in concorso. Si tratta di una serie di furti perpetrati in città nella seconda decade di giugno


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)