Skin ADV
Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter
Cagliari OgginotiziecagliariCronacaCronaca › Controlli Covid-19: pizzicata estetista abusiva
Red 24 marzo 2020
Controlli Covid-19: pizzicata estetista abusiva
L’impegno delle pattuglie della Guardia di finanza di Cagliari dislocate sul territorio della provincia ha finora condotto a quasi 2300 controlli nei confronti di persone e di esercizi commerciali


CAGLIARI - Continua il lavoro della Guardia di finanza di Cagliari a controllo del rispetto delle disposizioni emanate dal Governo per arginare la diffusione del CoronaVirus. L’impegno delle pattuglie dislocate sul territorio della provincia ha finora condotto a quasi 2300 controlli nei confronti di persone (che non possono allontanarsi dalle proprie abitazioni se non per comprovate esigenze normativamente previste) e di esercizi commerciali (non tutti autorizzati all’apertura e comunque tenuti ad osservare un preciso orario).

I finanzieri hanno riscontrato numerose violazioni specifiche, inoltrando all’Autorità giudiziaria comunicazioni di notizia di reato nei confronti dei trasgressori. Tra queste, le ultime in ordine di tempo, hanno principalmente riguardato le coste del Sarrabus, dove i militari, in una circostanza, hanno fermato due persone che, sul litorale di Costa Rei, effettuavano una passeggiata in bicicletta, ben distanti dalle loro abitazioni, con la scusante di voler effettuare una sana attività motoria.

Sempre nel Sarrabus, le Fiamme gialle hanno fermato una signora, vista uscire da un'abitazione. Alla domanda sul perché si trovasse fuori casa, la signora (già in una condotta illecita) rispondeva che era «passata a salutare una sua amica». Ma la circostanza che la stessa tenesse costantemente nella tasca del giubbotto una delle due mani, senza mai tirarla fuori, ha attirato la curiosità dei finanzieri. Approfondendo il contesto, i militari hanno appurato che la mano tenuta nascosta dalla signora era “fresca di manicure” e che quindi la fermata non era stata a trovare una sua amica, bensì a farsi fare un trattamento estetico per le mani. Le Fiamme gialle sono quindi entrate, con l’autorizzazione dell’Autorità giudiziaria, nell’appartamento, scoprendo che li veniva svolta abusivamente l’attività di estetista da parte di una ragazza. I finanzieri hanno perciò provveduto a inventariare tutto il materiale trovato (unghie finte, smalti, gel, elementi decorativi, lampade, limette e forbicine) per sottoporlo a sequestro. Per la “titolare” dell’attività è scattata la denuncia penale per lo svolgimento abusivo di professione e quella per non aver sospeso l’attività lavorativa. Invece, la cliente è stata denunciata per aver lasciato la propria abitazione senza motivo.
8/7/2020 video
Un quarto d´ora dopo la mezzanotte, un ordigno artigianale è esploso in Via Lo Frasso, davanti al portone di un´abitazione. Fortunatamente, non si sono registrati feriti. Sul posto, gli Artificieri, i Carabinieri ed i Vigili del fuoco. Le immagini
8/7/2020
Indagini a tutto campo ad Alghero dopo l´esplosione della bomba carta di questa notte in via Lo Frasso. Divelto un portone d´ingresso ad una palazzina. Ordigno che avrebbe perfino potuto uccidere. L´intervento del sindaco
19:48
I funzionari dell’Agenzia Dogane e Monopoli di Sassari, con la collaborazione dei militari della Guardia di finanza della Compagnia di Alghero, hanno sequestrato una ventina di chilogrammi di prodotti vegetali di vario tipo, privi di confezione e di etichetta e sprovvisti di certificato fitosanitario che ne attestasse l’origine e la specie
18:07
La Polizia ha denunciato in stato di libertà due persone, un 33enne olbiese ed una 30enne, per furto in abitazione in concorso. Si tratta di una serie di furti perpetrati in città nella seconda decade di giugno


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)