Skin ADV
Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter
Cagliari OgginotiziesardegnaPoliticaAmbiente › «Cimice asiatica, intensificare monitoraggio»
Red 11 febbraio 2020
«Cimice asiatica, intensificare monitoraggio»
Ieri mattina, l’assessore regionale dell’Agricoltura Gabriella Murgia ha coordinato il tavolo convocato per fare il punto sulla diffusione dell´insetto. Presenti i massimi esperti delle università di Cagliari e Sassari, del Cnr, del Crea, i rappresentanti delle Agenzie regionali Agris e Laore, il direttore generale dell’Assessorato ed il direttore del Servizio competente in materia fitosanitaria


CAGLIARI – Ieri mattina (lunedì), l’assessore regionale dell’Agricoltura Gabriella Murgia ha coordinato il tavolo convocato per fare il punto sulla diffusione della cimice asiatica, una specie di insetto che attacca in particolare le coltivazioni arboree. ma anche numerosi vegetali coltivati e spontanei, la cui presenza in Sardegna, finora sporadica, è segnalata da qualche anno. All’incontro erano presenti i massimi esperti delle università di Cagliari e Sassari, del Cnr, del Crea, i rappresentanti delle Agenzie regionali Agris e Laore, il direttore generale dell’Assessorato ed il direttore del Servizio competente in materia fitosanitaria.

Già nel 2019, il Servizio fitosanitario regionale ha finanziato un’attività di monitoraggio, affidata all’Ateneo sassarese in collaborazione con l’Agris e con l’Istituto di ricerca sugli ecosistemi terrestri del Consiglio nazionale delle ricerche, che è stata svolta con l’uso di specifiche trappole coprendo tutto il territorio regionale e, contemporaneamente, con un progetto di “Biodiversity monitoring through citizen science”, che consiste nell’acquisire segnalazioni mediante l’uso dei social network. «I dati per la Sardegna - spiega Murgia - indicano con chiarezza che la cimice asiatica è presente finora in modo sporadico in tutta l’Isola ed è prevalentemente localizzata nelle aree urbane, soprattutto nei manufatti umani dove tende a ritirarsi in inverno. Si sono avute anche le prime isolate segnalazioni sulle coltivazioni, senza però danni alle produzioni. Abbiamo quindi condiviso la necessità di proseguire e intensificare l’attività di monitoraggio per verificare l’evoluzione della presenza dell’insetto per poter tempestivamente intervenire prevenendo eventuali danni alle colture».

Nel corso della primavera del 2020, verrà anche avviato un programma di monitoraggio dei parassitoidi presenti nell’Isola, che potranno essere utilizzati come potenziali antagonisti naturali della cimice. «La Sardegna - ricorda poi l’esponente della Giunta Solinas - è presente al tavolo tecnico-scientifico di coordinamento nazionale attivato dal Ministero delle Politiche agricole nell’ambito del quale è stato definito un programma d’azione nazionale per il contrasto della cimice che prevede, tra l’altro, proprio la diffusione di insetti antagonisti per il controllo di tipo biologico. Con il Servizio fitosanitario regionale, l’Assessorato continuerà a garantire il ruolo di coordinamento con le diverse strutture impegnate nell’attività di vigilanza e controllo della diffusione della cimice asiatica e nell’attività di informazione degli operatori agricoli».

Nella foto: l'assessore regionale Gabriella Murgia
Commenti
16:59
Questa la richiesta del deputato di Fratelli d´Italia Salvatore Deidda, che sottolineandone l´importanza per l’economia, in particolar modo per quella riguardante le Comunità montane come la Barbagia e i piccoli Comuni sottoscrive l’interrogazione di Luca De Carlo presentata in Senato dal senatore Patrizio La Pietra
23:50
Non ce l´ho fatta a rinunciare al profumo e allo sciabordio delle sue onde sulla scogliera, ai suoi tramonti incantati e alla compagnia dell´anziano e saggio ginepro che, adagiato sulla candida duna, da anni raccoglie le mie confidenze, raccontandomi le sue
4/4/2020
Scattano le nuove regole della Regione autonoma della Sardegna sulla gestione dei rifiuti urbani su tutto il territorio regionale relativamente alle persone positive al CoronaVirus o in quarantena obbligatoria. Le prevede l´ordinanza emessa ieri dal presidente Christian Solinas
4/4/2020
Ormai Undici mesi fa, decisi di abbandonare le tue rive dorate, il tuo cielo azzurro,la tua vegetazione selvatica e il tuo mare cristallino. Decisi di abbandonare il tuo profumo di casa, il tuo sapore di serenità e la tua carezza d´amore. Decisi di farlo, con coraggio, curiosità e anche con consapevolezza


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)