Skin ADV
Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter
Cagliari OgginotiziesardegnaCronacaCronaca › Pompieri: sirene e bandiere a mezz´asta
Cor 5 novembre 2019
Pompieri: sirene e bandiere a mezz´asta
Alessandria, esplode cascina: morti tre vigili del fuoco. La tragedia a Quargnento: anche tre feriti nella doppia esplosione. Trovato un timer e gli inneschi. Mercoledì sirene e bandiere a mezz´asta in tutte le sedi in Italia e dell´Isola


SASSARI - E' di tre vigili del fuoco deceduti il tragico bilancio dell'esplosione avvenuta nella notte tra lunedì e martedì in una cascina a Quargnento, in provincia di Alessandria: Matteo Gastaldo (46 anni), Marco Triches (38) e Antonino Candido (32). Feriti altri due loro colleghi e un carabiniere.

La Procura di Alessandria ha aperto un fascicolo, al momento contro ignoti. Omicidio plurimo e crollo doloso di edificio i reati ipotizzati. Sulla vicenda gli inquirenti, che hanno già ascoltato i proprietari della cascina e i loro familiari, mantengono il massimo riserbo. Secondo quanto trapelato e reso noto dai principali organi d'informazione nazionali, sul luogo dell'esplosione sarebbero stati rinvenuti alcuni inneschi e perfino un rudimentale timer.

Solidarietà al Corpo dei Vigili del fuoco è stata espressa da tutte le massime cariche dello Stato, dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte e dalla ministra dell'Interno Luciana Lamorgese. E vicinanza sarà manifestata mercoledì mattina in tutti i Comandi e nei Distaccamenti nazionali. A Cagliari, Sassari, Olbia e nelle altre sedi distaccate dell'Isola, verranno suonate le sirene dei mezzi del 115 con bandiera a mezz'asta, in commemorazione dei tre colleghi prematuramente scomparsi.
Commenti
20:35
Oggetto del sequestro da parte dell´Ufficio Locale marittimo di Porto Cervo, quaranta lettini, ombrelloni, 65metri di catena e nove lucchetti, che venivano utilizzati per tenere legati gran parte dei lettini ai ginepri secolari
7/8/2020
Nelle vicinanze dell´isola di Mortorio, era in corso una vera e propria festa in barca a cui partecipavano due imbarcazioni e sette natanti con circa settanta persone a bordo, ed altre unità nelle vicinanze. Il tutto, in piena zona “Ma” a tutela integrale dell’area parco, area tutelata dalla Legge 394/91 sulle aree protette
16:07
Decine le sanzioni a Porto Ferro, a stranieri ed italiani (anche sassaresi). Qui sono stati sequestrati sia i bracieri, sia altro materiale che poteva rappresentare un pericolo; mentre la situazione a Fiume Santo era perfettamente in regola


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)