Skin ADV
Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter
Cagliari OgginotiziesassariCronacaCronaca › Truffe on-line: scatta la denuncia
Red 7 aprile 2021
Truffe on-line: scatta la denuncia
L’indagine dei Carabinieri della Stazione di Torralba ha permesso di appurare che l’abilità di questi criminali è tale da svolgere in maniera seriale questo tipo di truffa, riuscendo a prelevare migliaia di euro dai conti delle vittime


TORRALBA - Le indagini condotte dai Carabinieri della Stazione di Torralba, scattate dopo una truffa relativa a credenziali per l’accesso al portale della banca, hanno permesso di scoprire che il denunciato era un esperto criminale che, utilizzando vari portali internet, generava un messaggio di testo a nome della banca “Monte dei Paschi di Siena”, segnalando all’utente destinatario la necessità di dover procedere al cambio della propria password per accedere al portale della banca, a causa di millantati accessi anomali.

L’utente, spaventato dalla possibilità che qualcuno stesse tentando di prelevare i propri risparmi, aderiva alla richiesta che, con raggiri, lo induceva a svelare i propri dati personali. Le analisi hanno evidenziato che questa attività viene svolta con metodi diversi (click su un link nel sms che riporta a un sito creato fittiziamente e in grado di registrare le credenziali inserite, o con telefonate in cui il truffatore guida l’utente nella procedura di cambio password riuscendo cosi a farsele comunicare direttamente dall’interessato). Una volta acquisite le credenziali, viene effettuato l’accesso per effettuare bonifici su conti terzi intestati agli stessi responsabili del reato.

L’indagine ha permesso di appurare che l’abilità di questi criminali è tale da svolgere in maniera seriale questo tipo di truffa, riuscendo a prelevare migliaia di euro dai conti delle vittime. L’invio degli sms avviene in maniera casuale verso molteplici numeri di telefono, finché non viene individuata la vittima che cade nella trappola.
17/4/2021
Ripristino della legalità ad Arzachena: dopo sette anni, una famiglia è rientrata in possesso del proprio immobile illecitamente occupato. Divieto di dimora nel territorio comunale per quattro persone
17/4/2021
Per la tragica morte di Lidio Piras sono finiti sotto indagine l´amministratrice del condominio di Alghero e il rappresentante della ditta nella quale lavorava l´operaio scomparso giovedì in via Enrico Costa
17/4/2021
Complessivamente, sono state controllate oltre 1500 persone e cento esercizi pubblici in tutta la provincia. Una ventina le persone sanzionate. A queste si aggiungono i titolari due due attività. Un bar nelle vicinanze della Questura è stato ulteriormente sanzionato con cinque giorni di chiusura
17/4/2021
I Carabinieri della locale Stazione hanno sanzionato amministrativamente tre persone per inosservanza delle misure di contenimento dell’emergenza epidemiologica da Covid-19
17/4/2021
I Carabinieri della Stazione di Orosei e quelli del Nucleo Ispettorato del lavoro Carabinieri di Nuoro hanno deferito in stato di libertà una 49enne e segnalato un 41enne
16/4/2021
Nei giorni scorsi, gli agenti dei Commissariati di Pubblica sicurezza di Tempio Pausania e di Ozieri hanno denunciato in stato di libertà tre persone residenti in Campania per truffa
17/4/2021
I Carabinieri della Stazione di Siniscola hanno deferito in stato di libertà una persona di Siniscola che, per strada, ha colpito per futili motivi un giovane, rompendogli l’apparecchio acustico e causandogli lievi contusioni


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2021 Mediatica SRL - Alghero (SS)