Skin ADV
Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter
Cagliari OgginotiziecagliariSportCalcio › Serie A: il Cagliari torna alla vittoria
Antonio Burruni 28 febbraio 2021
Serie A: il Cagliari torna alla vittoria
Il nuovo corso di Leonardo Semplici inizia con un successo. Sul manto erboso dello Stadio “Scida”, nel match valido per la 24esima giornata i rossoblu si impongono per 0-2 sul fanalino di coda Crotone, grazie alle reti di Pavoletti al 55' e di Joao Pedro, dal dischetto, al 58'


CAGLIARI - Il Cagliari torna alla vittoria. Il nuovo corso di Leonardo Semplici inizia con un successo. Sul manto erboso dello Stadio “Scida”, nel match valido per la 24esima giornata del campionato di serie A, i rossoblu si impongono per 0-2 sul fanalino di coda Crotone, grazie alle reti di Pavoletti al 55' e di Joao Pedro, dal dischetto, al 58'. Il Cagliari non vinceva da diciassette giornate (in casa, proprio contro il Crotone).

PRIMO TEMPO. Al 2', l'ex cagliaritano Ounas parte in posizione centrale e allarga sulla destra per Rispoli, che mette subito al centro per Di Carmine, che arriva di poco in ritardo sul secondo palo. Ammonito Ceppitelli per un fallo in avvio di azione. Due minuti dopo, un lancio di Golemic dalla propria metà campo trova Junior Messias in area, ma la conclusione finisce alta. Il Cagliari inizia a spingere, ma senza impensierire Cordaz. All'8', una ripartenza di Ounas provoca il giallo a Lykogiannis che, diffidato, salterà il match infrasettimanale, in casa, contro il Bologna. Cinque minuti dopo, cross di Lykogiannis dalla sinistra, testa di Pavoletti e palla sul fondo. Al 19', primo cambio locale, con Zanellato che prende il posto di Vulic, in cattive condizioni dai primi minuti di gara. Subito dopo, Ounas imprendibile sulla destra, palla per Di Carmine, che la mette in mezzo e Duncan costringe il suo portiere al salvataggio. Al 25', ci prova Lykogiannis di testa, ma la palla finisce sul fondo. Cinque minuti dopo, Cordaz deve uscire dall'area per sbrogliare una situazione di potenziale pericolo. Al 33', Cragno esce in presa bassa su Pereira. Tre minuti dopo, bella incursione di Godin, che è fermato da Di Carmine con un fallo da ammonizione. Secondo cambio locale per infortunio al 39': fuori Molina e dentro Eduardo. L'arbitro concede 4' di recupero, ma il risultato non si sblocca. Si va negli spogliatoi sullo 0-0.

SECONDO TEMPO. Le due formazioni tornano in campo riproponendo gli stessi ventidue che hanno concluso la prima frazione di gioco. Pronti-via, Ounas parte per l'ennesima volta e Rugani è obbligato al fallo da giallo per fermarlo. Al 48', azione confusa in area ospite, colpo di testa di Magallan e Cragno alza oltre la traversa. Sulla battuta dalla bandierina, lunga azione fino alla conclusione fuori misura di Pereira. Al 55', arriva la rete che sblocca il risultato in favore del Cagliari, con cross dalla sinistra di Lykogiannis e stacco di testa vincente di Pavoletti. Due minuti dopo, Nandez si inserisce da destra e impegna Cordaz, Pavoletti anticipa tutti e Magallan (ammonito) lo atterra. Sul dischetto Joao Pedro, che timbra lo 0-2. Al 63', ultimo slot per il Crotone: dentro Reca e Simy, fuori Rispoli e Di Carmine. Semplici risponde con Deiola e Simeone per Duncan e Pavoletti. Al 65', colpo a giro di Ounas e palla sul palo, sul tap-in (sprecato) Simy è in fuorigioco. Al 74', Lykogiannis trattiene Ounas e si becca il secondo giallo: Cagliari in dieci nell'ultimo quarto d'ora di gioco. Due minuti dopo, Asamoah subentra a Joao Pedro: esordio per lui in rossoblu). Al minuto 84, Ceppitelli decisivo su un cross pericoloso di Junior Messias. Sul corner successivo, il colpo di testa di Simy è troppo tenero. Messias sta cercando di riaprirla. L'arbitro concede 3' di recupero. Al 90', punizione pennellata da Pereira, Cragno la toglie da sotto la traversa e Rugani anticipa tutti spazzando vicino alla linea. Un minuto dopo, Nainggolan impegna Cordaz alla respinta. E' l'ultima emozione di un match che da tre punti a tanto morale al Cagliari

CROTONE-CAGLIARI 0-2:
CROTONE: Cordaz, Magallan, Golemic, Luperto, Rispoli (18'st Reca), Molina (39' Eduardo), Vulic (19' Zanellato), Pereira, Messias, Ounas, Di Carmine (18'st Simy). Allenatore Giovanni Stroppa.
CAGLIARI: Cragno, Ceppitelli, Godin, Rugani, Nández, Marin, Nainggolan, Duncan (19'st Deiola), Lykogiannis, Joao Pedro (31'st Asamoah), Pavoletti (19'st Simeone). (A disposizione: Vicario, Aresti, Walukiewicz, Klavan, Zappa, Calabresi, Tripaldelli, Pereiro, Cerri). Allenatore Leonardo Semplici.
ARBITRO: Michael Fabbri di Ravenna.
RETI: 10' st Pavoletti, 13'st Joao Pedro (rig.).

Nella foto: Nahitan Nandez, torna nella sua posizione ideale
Commenti
17/4/2021
Sul manto erboso della Sardegna arena succede di tutto. I rossoblu sotto 2-3 al 90', la ribaltano e battono 4-3 il Parma nel match valido per la 31esima giornata del massimo campionato. Alle reti di Pezzella e Kucka aveva risposto Pavoletti nel primo tempo. Man aveva firmato l'1-3, ma Marin, Pereiro al 90' e Cerri al 93' la ribaltano


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2021 Mediatica SRL - Alghero (SS)