Skin ADV
Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter
Cagliari OgginotiziealgheroPoliticaAutomobilismo › Rally mondiale 2022 ad Alghero. «Conoci renda pubblico l'accordo»
Cor 8 febbraio 2021
Rally mondiale 2022 ad Alghero
«Conoci renda pubblico l'accordo»
Prova della verità per il sindaco Mario Conoci che aveva dichiarato il ritorno del rally mondiale nel 2022 nella città di Alghero. Sette consiglieri comunali chiedono di rendere pubblico l´accordo (se esiste)


ALGHERO - Mentre Olbia esulta con Settimo Nizzi ed il suo assessore Marco Balata, ad Alghero ci si lecca le nuove ferite. «Il Sindaco renda pubblico, se esiste, l’accordo di alternanza con Olbia sul Rally mondiale. Il comparto produttivo e turistico della città ha necessità di poter programmare con anticipo la propria offerta, anche sulla base degli eventi internazionali e nazionali che si svolgono in città e nel territorio del nord-ovest nelle prossime stagioni. Un territorio intero rimasto spiazzato dalla notizia del trasferimento del Rally in altra località e non più ad Alghero, dopo sette edizioni ad altissimo livello, chiede certezze».

Non bastano le rassicurazioni verbali del primo cittadino di Alghero, che all'indomani della bufera piovutagli addosso per l'addio del Wrc aveva tentato di smorzare le polemiche annunciando il rientro dei bolidi mondiali già nel 2022. Adesso dai banchi della massima assise comunale l'ex assessora al Turismo Gabriella Esposito, con tutti i consiglieri di minoranza, chiede certezze mettendo Mario Conoci spalle al muro con una sorta di «prova della verità». «Per questo ci rivolgiamo al Sindaco e gli proponiamo di far cessare le polemiche e di rendere noto e pubblico, ben visibile, il patto che avrebbe sottoscritto con gli organizzatori del Rally Mondiale, con la Regione e con il Sindaco di Olbia» incalzano i consiglieri algheresi.

«Purtroppo, poiché, al di là delle parole e delle pacche sulle spalle, al momento l’unica certezza è che la tappa Mondiale ha spostato la sede ad Olbia, lasciando Alghero e l’intero nord-ovest, al ruolo di comparsa, il Sindaco Conoci si faccia almeno promotore di un incontro coi primi cittadini di Sassari, Ittiri, Uri e Olmedo per chiedere con forza insieme che almeno nel 2022 e negli anni seguenti il mondiale possa tornare ad avere come sede Alghero e come tappe quelle prestigiose del nord ovest dell'Isola. Con l’occasione - concludono Esposito, Sartore, Bruno, Pirisi, Di Nolfo, Piras e Cacciotto - faccia conoscere anche nel dettaglio gli eventi di nuoto, motoristici e tennistici di altissimo livello che avrebbe programmato per i prossimi mesi».
Commenti
17/4/2021
Un programma sportivo importante attende l´equipaggio formato da Fabrizio Schirru e Sergio Deiana. I portacolori del team gallurese, a bordo di una Peugeot 208 Rally 4, saranno al via del Cirt. Si parte con il 28esimo Rally Adriatico, in programma venerdì 23 e sabato 24 aprile


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2021 Mediatica SRL - Alghero (SS)