Skin ADV
Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter
Cagliari OgginotiziecagliariPoliticaOpere › «Gutturu Mannu, basta scaricabarile»
Red 4 gennaio 2021
«Gutturu Mannu, basta scaricabarile»
«La diga di Gutturu Mannu dev’essere salvata», chiedono i consiglieri regionali dei Riformatori Michele Cossa e Sara Canu, che sottolineano: «Occorre però porsi anche il problema della miniera di ferro di San Leone, al servizio della quale l’invaso era stato realizzato»


CAGLIARI - «La diga di Gutturu Mannu è da salvare, ma occorre che ci sia chi si occupa della sua gestione. Le istituzioni interessate diano disponibilità e si organizzino di conseguenza. In caso contrario il destino dello sbarramento è segnato: non si può mettere a repentaglio la sicurezza delle persone lasciando una simile struttura incustodita e non manutenuta, col rischio che si creino invasi non controllati».

A dichiararlo sono i consiglieri regionali dei Riformatori sardi Michele Cossa e Sara Canu, che proseguono: «Occorre però porsi anche il problema della miniera di ferro di San Leone, al servizio della quale l’invaso era stato realizzato. Si tratta infatti di un sito di archeologia industriale di grande interesse e di inestimabile valore ambientale e turistico, le cui strutture residue da troppi anni sono abbandonate all’incuria e ai vandali».

«E' ora che la Regione si ponga il problema di acquisirlo e magari anche di rimettere in opera i binari che la collegavano a Maddalena spiaggia per il trasporto del materiale. Ci sono implicazioni e potenzialità enormi, e può diventare un elemento di grande attrazione all’interno del Parco regionale di Gutturu Mannu», concludono i due consiglieri riformatori.
Commenti
13:09
L´avvio dei lavori è stata anticipato da un sopralluogo effettuato dalla direttrice Donatella Parodi, con l´assessore comunale ai Lavori pubblici Maria Bastiana Cocco, ai tecnici del Comune di Porto Torres e al personale della società Engie, che effettua l´intervento, che sarà concluso in circa quindici giorni
22/2/2021
«Riteniamo che sia sempre più attuale la necessità e l’utilità di coinvolgere la cittadinanza nei processi di gestione del territorio, che si tratti di grandi o piccoli interventi», dichiara il presidente del Comitato di borgata Fertilia-Arenosu Luca Rondoni


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2021 Mediatica SRL - Alghero (SS)