Skin ADV
Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter
Cagliari OgginotiziecagliariSportCalcio › Poker amaro per il Cagliari
Antonio Burruni 3 gennaio 2021
Poker amaro per il Cagliari
Nel match valido per la 15esima giornata del campionato di serie A, il Napoli sbanca per 1-4 la Sardegna Arena. Alla prima rete di Zielinski al 24´ risponde Joao Pedro 59´, ma poi i parteneopei dilagano ancora con Zielinski al 61´, con Lozano al 73´ e, dal dischetto, con Insigne a cinque minuti dalla fine


CAGLIARI - Poker amaro per il Cagliari. Nel match valido per la 15esima giornata del campionato di serie A, il Napoli sbanca per 1-4 la Sardegna Arena. Alla prima rete di Zielinski al 24' risponde Joao Pedro 59', ma poi i parteneopei dilagano ancora con Zielinski al 61', con Lozano al 73' e, dal dischetto, con Insigne a cinque minuti dalla fine. Rossoblu in inferiorità numerica dal 64', per la doppia ammonizione di Lykogiannis.

PRIMO TEMPO. Pronti-via e Zielinski chiama alla risposta coi pugni Cragno. Il duello si ripete al 9', e il portiere blocca. Un minuto dopo, Cragno dice di no a Ruiz. Al 12', ci prova Insigne, ma la conclusione è di poco a lato. Al 13', corner rossoblu e conclusione al volo di Sottil da dimenticare. Sei minuti dopo, traversone di Zappa e incornata di Joao Pedro di poco alta. Al 21', prima Petagna e poi Insigne trovano la resistenza della difesa rossoblu, poi è Mario Rui a calciare oltre la traversa. Un minuto dopo, Petagna innesca Insigne, che sfiora l'incrocio dei pali. Al 24', Napoli in vantaggio con Zielinski che, dai 18metri, scarica sotto la traversa la sponda di Petagna. Tre minuti dopo, Ruiz per Lozano, che calcia di poco a lato. Al 31', ammonito Lykogiannis. Quattro minuti dopo, Simeone recupera una palla sbagliata da Manolas, ma non inquadra lo specchio della porta. Al 37', un tiro-cross di Insigne esalta i riflessi di Cragno. Tre minuti dopo, piazzato di Ruiz, colpo di testa di Petagna e palla sul fondo. Al 42', ci prova Sottil, ma la sua conclusione mancina è alta di poco. L'arbitro concede un minuto di recupero: si va negli spogliatoi sullo 0-1 Napoli.

SECONDO TEMPO. Le due squadre tornano in campo riproponendo le stesse formazioni della prima frazione di gioco. Al 47', Cragno esce con i pugni, Mario Rui cerca il pallonetto, ma la palla si perde a lato. Cinque minuti dopo, giallo per Sottil. Primo cambio al 56', con Tramoni per Pereiro. Un minuto dopo, la punizione di Insigne non trova lo specchio della porta. Al 59', Zappa la mette sul primo palo: stop e tiro di Joao Pedro, che firma il pari. Ma passano 2' e il Napoli torna in vantaggio con Zielinski, che riceve da Di Lorenzo, lavora un bel pallone e timbra l'1-2. Al 63', Sottil cerca il colpo a giro, ma non trova la porta. Un minuto dopo, piove sul bagnato in casa rossoblu: secondo cartellino per Lykogiannis e Cagliari in dieci. Al 67', un cross di Sottil trova la deviazione di Mario Rui, con la palla che finisce sull'esterno della rete. Subito dopo, lo stesso Sottil cede il posto a Tripaldelli. Al 69', Insigne libera Lozano a due passi dalla rete, ma Cragno riesce a salvare in due tempi. Un giro di lancette dopo, ammonito Zielinski. Al 72', traversone di Di Lorenzo, incornata di Lozano di poco alta. Un minuto dopo, 1-3 Napoli: corner, Petagna tenta la deviazione da due passi, Ceppitelli ci mette una pezza, ma la palla è sui piedi di Lozano, che la scarica in porta. Al 76', Elmas e Politano subentrano a Zielinski e Petagna. A dieci minuti dal termine, Ruiz ci prova dai 18metri, ma la mira è troppo alta. Un giro di lancette dopo, Politano si libera in area, ma Cragno salva in corner. Al minuto 82, Joao Pedro e Simeone cedono il posto a Caligara e Pavoletti. Passa poco e Caligara ferma di mano un tiro di Di Lorenzo: per l'arbitro è rigore e giallo per il rossoblu. Va sul dischetto Insigne, che firma l'1-4 finale. Triplo cambio ospite a 4' dal termine, con Ghoulam, Lobotka e Rrahmani per Mario Rui, Bakayoko e Manolas.

CAGLIARI-NAPOLI 1-4:
CAGLIARI: Cragno, Zappa, Ceppitelli, Walukiewicz, Lykogiannis, Marin, Pereiro (11'st Tramoni), Nandez, Simeone (37'st Pavoletti), Joao Pedro (37'st Caligara), Sottil (23'st Tripaldelli). Allenatore Eusebio Di Francesco.
NAPOLI: Ospina, Di Lorenzo, Manolas (41'st Rrahmani), Maksimovic, Mario Rui (41'st Ghoulam), Bakayoko (41'st Lobotka), Ruiz, Zielinski (31'st Elmas), Lozano, Petagna (31'st Politano), Insigne. Allenatore Gennaro Gattuso.
ARBITRO: Gianluca Manganiello di Pinerolo.
RETI: 24' Zielinski, 14'st Joao Pedro, 16'st Zielinski, 28'st Lozano, 40'st Insigne (rig.).

Nella foto: Joao Pedro, sua la rete della bandiera rossoblu
Commenti
18:49
Un primo tempo autoritario e la capacità di reggere al ritorno del Carbonia lanciano il Sassari Latte Dolce verso il secondo successo consecutivo nel girone G: 3-2 per i ragazzi di mister Fossati al “Peppino Sau” di Usini


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2021 Mediatica SRL - Alghero (SS)