Skin ADV
Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter
Cagliari OgginotiziesassariPoliticaSocietà › Sassari contro la pena di morte
Red 27 novembre 2020
Sassari contro la pena di morte
Il Comune di Sassari, con moltissime altre municipalità in Italia e nel mondo, ha aderito alla “Giornata per la vita–Giornata contro la pena di morte” promossa per lunedì 30 novembre dalla Comunità di Sant´Egidio


SASSARI - Il Comune di Sassari, con moltissime altre Municipalità in Italia e nel mondo, ha aderito alla “Giornata per la vita–Giornata contro la pena di morte” promossa per lunedì 30 novembre dalla Comunità di Sant'Egidio. Sassari sarà quindi inserita nella lista delle “città per la vita” che valorizzano il ruolo prezioso e insostituibile delle Municipalità per tenere alta l'attenzione sui diritti umani e sul valore della vita, contrastando, al tempo stesso, il fenomeno della violenza diffusa in tanti contesti urbani.

Si tratta della più grande mobilitazione abolizionista a livello internazionale il cui obiettivo è di stabilire un dialogo con la società civile in modo da assicurare che l'abolizione della pena di morte e la rinuncia alla violenza siano una cifra identitaria anche della città di Sassari e dei suoi cittadini. La data del 30 novembre è stata scelta perché ricorda la prima abolizione della pena capitale da parte del Granducato di Toscana nel 1876. Sono già 2163, tra cui ottanta capitali, i Comuni che prendono parte a questa giornata con varie iniziative a carattere educativo, che hanno come obiettivo la sensibilizzazione dei cittadini.

La Comunità di Sant'Egidio promuove questa giornata dal 2002 e da tempo è impegnata per l'abolizione della pena di morte. Nel corso del 2019, si è registrata un'ulteriore diminuzione del ricorso a questa pratica inumana nel mondo. Tuttavia, le esecuzioni proseguono, così come le condanne alla pena capitale, comminate spesso su basi razziali, politiche, non di rado segnate da carattere discriminatorio verso i più poveri e fragili. A dicembre, l'Assemblea generale delle Nazioni unite approverà una nuova risoluzione per una moratoria universale della pena capitale che certamente rafforzerà il movimento abolizionista a cui il Comune di Sassari si impegna a dare il suo contributo.
Commenti
16/1/2021
Da semplice osservatore, mi limito a descrivere l’Alghero che fu attraverso le emozioni elaborate dal ricordo di un ragazzo di allora da poco arrivato in città che, non possedendo la macchina fotografica, sostituiva le istantanee fotografiche con i flash delle suggestioni che avrebbe custodito negli anni. Una di queste è riferita al “campetto” di Alghero nei primissimi Anni Sessanta, dove si svolgeva il campionato di calcio per i giovanissimi


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2021 Mediatica SRL - Alghero (SS)