Skin ADV
Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter
Cagliari OgginotiziecagliariSportCalcio › La Juve non fa sconti al Cagliari
Red 21 novembre 2020
La Juve non fa sconti al Cagliari
Due reti di Cristiano Ronaldo tra il 37' e il 42' hanno deciso la sfida disputata sul manto erboso dell´Allianz stadium di Torino e valida per l´ottava giornata del campionato di serie A


CAGLIARI - Il Cagliari cede 2-0 sul campo della Juventus. Due reti di Cristiano Ronaldo tra il 37' e il 42' hanno deciso la sfida disputata sul manto erboso dell´Allianz stadium di Torino e valida per l´ottava giornata del massimo campionato. Una sfida che ha visto i rossoblu, oggi in completo giallo, sfidare i campioni d'Italia in carica non potendo disporre degli infortunati Ceppitelli, Faragò, Luvumbo, Lykogiannis e Pinna, di Godin positivo al Covid-19 e di Nandez fermato per precauzione. Tra i locali, out per infortunio Bonucci, Chiellini e Ramsey.

PRIMO TEMPO. Buona partenza ospite, ma manca in un paio di occasioni l'ultimo suggerimento. Progressivamente, i padroni di casa alzano il baricentro. Al 10', la prima conclusione, con la rete di Bernardeschi (liberato da Morata) annullata per fuorigioco dello spagnolo. La Juventus prova a spingere, mentre il Cagliari cerca la ripartenza velenosa. I bianconeri alzano ulteriormente il loro baricentro e ora gli isolani fanno fatica. Al 25', su corner, Morata non inquadra lo specchio della porta di testa. Il Cagliari prova a colpire in contropiede, ma senza esito. Al 28', Kulusevski cerca di sinistro il palo più lontano, ma la palla finisce sul fondo. Quattro minuti dopo, arriva il primo giallo del match, all'indirizzo di Rabiot, per fallo su Joao Pedro. Al 34', fallo su Cuadrado e ammonizione a Tripaldelli. Sulla successiva punizione, Simeone libera corto di testa, Bernardeschi controlla e dai 20metri calcia in porta, centrale, con Cragno pronto a bloccare. AL 37', la Juve gioca palla da destra a sinistra, Morata per Ronaldo, che si accentra e batte Cragno per l'1-0. Due minuti dopo, Klavan ci prova da lontano, ma il suo rasoterra si perde lontano dalla porta. Al 41', Ronaldo per Kulusevski, ma la difesa ospite si salva in angolo. Sulla battuta, un rimpallo libera Ronaldo sul secondo palo, che insacca: due reti in cinque minuti. L'arbitro concede un minuto di recupero: si va negli spogliatoi sul 2-0.

SECONDO TEMPO. La Juventus ripropone l'undici di partenza, mentre il mister Di Francesco inserisce Sottil al posto di Tripaldelli. Il nuovo entrato prova a dare un po' di sprint alla manovra ospite. Al 52', Cuadrado cerca l'azione personale e il Cagliari si salva in angolo. Sul corner, l'incornata di Demiral centra la traversa. Sulla ripartenza, Danilo atterra Ounas: ammonito. Subito dopo, giallo anche per Arthur. Al 54', lungo batti e ribatti in area locale, ma l'occasione sfuma. Sul ribaltamento di fronte, riparte Kulusevsky sulla destra, palla in mezzo, velo di Ronaldo e Bernardeschi esalta Cragno. Al 56', Marin si libera bene, ma prima di calciare scivola: palla in curva. Cinque minuti dopo, il centrocampista ci riprova, ma non inquadra lo specchio della porta. Al 64', Bernardeschi entra bene in area, si libera e tocca per l'accorrente Morata, che calcia oltre la traversa. Tre minuti dopo, su azione d'angolo, Klavan trova l'inzuccata vincente, ma Marin, che aveva crossato, era finito in fuorigioco: rete annullata. Mckennie e Dybala subentrano a Rabiot e Morata. Il gioco resta fermo perchè, nello stacco, Klavan ha sbattuto la faccia contro un avversario. Il centrale del Cagliari esce, sostituito da Carboni. In contemporanea, Marin lascia il posto a Caligara. Al 73', Sottil scivola mentre gioca la palla e, per non far scappare Dybala, si prende un giallo. Due minuti dopo, il Cagliari perde palla in uscita, Dybala scende sulla sinistra e calcia: Cragno respinge come può, poi Kulusevsky centra un difensore e l'azione sfuma. A dieci minuti dalla fine, fuori Ounas e Simeone, sostituiti da Oliva e Pavoletti. Al minuto 84, Arthur, Danilo e Kulusevsky vengono sostituiti da Betancour, Alex Sandro e Chiesa. Subito dopo, Dybala ha una buona occasione, ma calcia oltre la traversa. L'arbitro concede 4' di recupero

JUVENTUS-CAGLIARI 2-0:
JUVENTUS: Buffon, Demiral, De Ligt, Danilo (39'st Alex Sandro), Cuadrado, Kulusevski (39'st Chiesa), Arthur (39'st Betancour), Rabiot (23'st Mckennie), Bernardeschi, Morata (23'st Dybala), Ronaldo. Allenatore Andrea Pirlo.
CAGLIARI: Cragno, Pisacane, Walukiewicz, Klavan (24'st Carboni), Zappa, Marin (24'st Caligara), Rog, Tripaldelli (1'st Sottil), Ounas (235'st Oliva), Joao Pedro, Simeone (35'st Pavoletti). Allenatore Eusebio Di Francesco.
ARBITRO: Fabio Maresca di Napoli.
RETI: 37' Ronaldo, 42' Ronaldo.

Nella foto: mister Eusebio Di Francesco
Commenti


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)