Skin ADV
Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter
Cagliari OgginotiziesardegnaPoliticaSaluteDpcm, verso il coprifuoco nazionale alle 21
Cor 2 novembre 2020
Dpcm, verso il coprifuoco nazionale alle 21
Ultimo giorno di trattative e confronti tra Governo, Regioni e parti sociali. In ballo anche zone rosse territoriali e limiti agli spostamenti tra regioni diverse. Il Premier riferirà alle Camere


CAGLIARI - Riparte la trattativa per gli ultimi dettagli al nuovo Dpcm per l’emergenza Coronavirus, che il presidente del Consiglio Giuseppe Conte dovrebbe firmare tra stasera e domani 3 novembre. L'intera giornata sarà così caratterizzata da confronti e riunioni a tutti i livelli: si inia con i capo delegazione della maggioranza, a cui seguirà a stretto giro un nuovo vertice con i presidenti delle Regioni e i sindaci, con l’obiettivo di trovare un accordo sull’organizzazione delle zone rosse territoriali. Alle 12 invece il Premier è atteso alla Camera, mentre alle 17 al Senato, dove riferirà sulle misure previste dal nuovo Dpcm.

Sarà certamente coprifuoco dalle 21 in tutta Italia. L’idea del governo è stabilire poche regole e chiare per permettere alle Regioni di decidere in autonomia, ma con criteri omogenei a livello nazionale. Già ribadita l’intenzione di istituire il coprifuoco a livello nazionale dalle 21, ma con la possibilità di anticiparlo alle 18 per le zone ritenute più a rischio e la conseguente chiusura di tutte le attività per quell’ora. Per l’istituzione delle zone rosse, si studia un meccanismo automatico che tenga come punto di riferimento l’indice Rt e i 21 indicatori fissati dagli esperti, dalla percentuale tamponi/positivi al riempimento delle terapie intensive.
Commenti


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2021 Mediatica SRL - Alghero (SS)