Skin ADV
Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter
Cagliari OgginotiziesardegnaPoliticaSanità › Emergenza Covid, Regione corre ai ripari
Cor 25 ottobre 2020
Emergenza Covid, Regione corre ai ripari
«La Regione assume medici da impiegare su tutto il territorio regionale, senza limite numerico definito». Lo dichiara il Presidente della Regione, Christian Solinas, presentando il bando con cui Ats ha avviato la formazione di una graduatoria per il reclutamento di medici


CAGLIARI - «Il nostro impegno per contrastare l'emergenza sanitaria, economica e sociale è totale. In questa fase di crescita della curva epidemiologica vogliamo rafforzare soprattutto i servizi chiave per il controllo e la gestione dei contagi sul territorio». Lo dichiara il Presidente della Regione, Christian Solinas, presentando il bando con cui Ats ha avviato la formazione di una graduatoria per il reclutamento di medici da destinare a tutte le sedi territoriali in risposta all'emergenza Covid-19.

«Gli incarichi – precisa il Presidente – avranno una durata di sei mesi e potranno essere prorogati in ragione del protrarsi dell'emergenza. La carenza di personale sanitario, dovuta a un lungo periodo di tagli alla spesa e mancata programmazione, è oggi uno dei principali motivi di sofferenza del nostro sistema sanitario. Ora più che mai è fondamentale mettere in campo scelte in grado dare risposte concrete alle reali necessità di assistenza dei cittadini». L'avviso pubblico, inserito da ieri nella sezione 'bandi di concorso e selezioni' all'interno del portale istituzionale dell'azienda sanitaria regionale, resterà aperto per dieci giorni. Le manifestazioni di interesse potranno quindi essere inviate entro il 2 novembre.

«Dall'elenco saranno assegnati incarichi ai medici – spiega l'assessore regionale della Sanità, Mario Nieddu – che potranno essere impiegati ovunque sia necessario. Sarà reclutato tutto il personale di cui ci sarà bisogno. Potranno partecipare anche i medici non specializzati, che in Sardegna sono circa cinquecento. In questa fase daremo sicuramente priorità ai servizi di Igiene pubblica, sia per potenziare la nostra capacità di tracciamento del virus, consentendoci di individuare i soggetti positivi in tempi più rapidi e prevenire così la diffusione del contagio, sia per migliorare l'attività di sorveglianza di chi si trova in isolamento domiciliare, riducendo anche i tempi delle comunicazioni, che hanno risentito pesantemente del forte aumento del numero dei casi di positività accertati».
Commenti
18:05
Morti nove uomini e quattro donne, tra i 69 e i 94 anni: sono quattro residenti nella provincia di Nuoro, tre nella Città metropolitana di Cagliari, tre nella provincia di Sassari, due nella provincia del Sud Sardegna e una nella provincia di Oristano
14:36
Al Policlinico “Duilio Casula” di Monserrato”, prelievo di fegato su un paziente 86enne. Il ricevente è un sardo. «La cultura del dono deve continuare a crescere», auspica il direttore generale
12:03
Negli ultimi giorni, è stato fatto uno screening sui volontari operanti in paese nelle attività di soccorso post calamità. Poi, si è operato con tamponi antigenici dedicati alla popolazione e a soggetti già sintomatici
4/12/2020
Confermate tutte le disposizioni, compresi il divieto di consumare cibi o bevande per strada (per la prima volta presente anche nel Dpcm) e di spostare la mascherina per fumare in presenza di terze persone
4/12/2020
Ad annunciarlo, ieri, è stato il sindaco Daniela Falconi, in un lungo post affidato al suo profilo personale social, per ringraziare i suoi concittadini per l´impegno
4/12/2020
«La Regione valuti l´utilizzo dello screening di massa in tutta la Sardegna al fine di permettere una più rapida ed efficace individuazione dei soggetti positivi al Covid-19 e il rallentamento della diffusione del contagio», chiedono, attraverso un´interrogazione, i consiglieri regionali del Partito democratico
4/12/2020
Il trasporto dall´ospedale sassarese all´aeroporto militare di Alghero è stato effettuato con un´ambulanza della Croce Blu. L´aereo dell´Aeronautica è decollata attorno alle 23.30, atterrando nei primi minuti di oggi. Poi, la corsa verso l´Ospedale pediatrico Istituto “Giannina Gaslini”
3/12/2020
Le opere di completamento e adeguamento dovranno essere completate entro trenta giorni dalla comunicazione di avvio lavori, per renderla immediatamente disponibile nell´emergenza pandemica Covid-19
3/12/2020
Grazie a queste due acquisizioni è ora possibile incrementare la qualità e la quantità degli esami diagnostici, potenziando i servizi ambulatoriali di Ostetricia e ginecologia


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)