Skin ADV
Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter
Cagliari OgginotiziesardegnaCronacaSanità › 11 morti in Cardiologia, 6 indagati a Sassari
Cor 16 ottobre 2020
11 morti in Cardiologia, 6 indagati a Sassari
Undici pazienti morti di Covid nel reparto di Cardiologia del Santissima Annunziata a Sassari, sei persone indagate: Si tratta di cinque dirigenti dell´Aou di Sassari e uno dell´Ats Sardegna. La nota del Procuratore della Repubblica Gianni Caria


SASSARI - Indagini chiuse, e per tutti le accuse sono gravissime. Su disposizione della Procura di Sassari i carabinieri del Nas hanno notificato oggi la chiusura delle indagini a cinque dirigenti dell'Aou di Sassari e uno dell'Ats, indagati per la morte per coronavirus di 11 persone e per i numerosi contagi fra pazienti e personale sanitario avvenuti all'interno del reparto di Cardiologia dell'ospedale Santissima Annunziata di Sassari, il primo vero focolaio divampato nei mesi scorsi nel territorio del nord ovest dell'isola.

Gli indagati sono i dirigenti del sistema sanitario sassarese in carica all'epoca dei fatti (fra marzo e maggio 2020). Si tratta del coordinatore dell'Unità di crisi dell'Area socio sanitaria di Sassari, Fiorenzo Delogu, al quale sono contestati i reati di rifiuto d'atti d'ufficio, morte e lesioni da altro delitto ed epidemia colposa; il direttore generale dell'Aou Sassarese Nicolò Orrù (contravvenzioni di norme a tutela della sicurezza dei lavoratori, omicidio colposo plurimo, epidemia colposa); il direttore del servizio Acquisizione beni e servizi dell'Aou Ivana Teresa Falco (omicidio colposo plurimo ed epidemia colposa); il direttore della Struttura complessa Affari generali dell'Aou Antonio Solinas (omicidio colposo plurimo ed epidemia colposa); il direttore sanitario dell'Aou Bruno Contu (omicidio colposo plurimo ed epidemia colposa); il commissario straordinario dell'Ats Sardegna, Giorgio Steri (omicidio colposo plurimo ed epidemia colposa).

«Si sottolinea che l'avviso di conclusione delle indagini non costituisce un'anticipazione delle decisioni del Pubblico Ministero sull'esercizio dell'azione penale. Si tratta infatti di una fase procedimentale in cui le persone indicate come indagate potranno chiedere di essere interrogate, produrre documentazione, chiedere specifici atti di indagine e comunque formulare le loro difese. Il presente procedimento costituisce allo stato solo una parte di una più vasta attività di indagine sulla medesima materia» è la precisazione del Procuratore della Repubblica Gianni Caria.
Commenti
17:02
Si tratta di un 79enne residente nel nord Sardegna, un 85enne del Sud Sardegna e un 76enne della Città metropolitana di Cagliari. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale si registrano 221 nuovi casi: 147 rilevati attraverso attività di screening e settantaquattro da sospetto diagnostico
19/10/2020
Si libera viale Italia dalla sosta dei mezzi di soccorso. Le aree di sosta sono state realizzate nel retro del Pronto soccorso e l´accesso sarà regolamentato dal portiere in servizio nella guardiola di viale Italia
18/10/2020
Si corre ai ripari a Sassari. Attivato da ieri sera, con 8 posti letto e 4 pazienti ricoverati. Nei prossimi giorni prevista una ulteriore struttura che ospiterà i pazienti clinicamente guariti ma ancora positivi che non possono fare ritorno a casa.
19/10/2020
Situato in Clinica Medica ospita già i primi 9 pazienti. A breve l´apertura di altri 9 posti letto di supporto in Patologia Medica
19/10/2020
«Il reparto non ha mai chiuso», precisazioni della direttrice della struttura. Screening su personale e pazienti: tutti negativi


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)