Skin ADV
Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter
Cagliari OgginotiziealgheroSportVela › J24 ad Alghero: Molara vince la prima prova
A.B. 6 ottobre 2020
J24 ad Alghero: Molara vince la prima prova
Organizzata dalla locale Sezione della Lega navale italiana, con la collaborazione del Consorzio Porto di Alghero e dell’Assistenza nautica Paddeu, si è svolta domenica la prima giornata della “firstBunker Centro Alghemar”, terza tappa del Circuito zonale J24


ALGHERO - Organizzata dalla locale Sezione della Lega navale italiana, con la collaborazione del Consorzio Porto di Alghero e dell’Assistenza nautica Paddeu, si è svolta domenica la prima giornata della “firstBunker Centro Alghemar”, terza tappa del Circuito zonale J24. Il forte vento di libeccio (18/20nodi, con raffiche fino a 26) e la mareggiata in corso hanno suggerito al Comitato di regata presieduto da Marcello Solinas la scelta di un percorso a bastone orientato dalle acque antistanti l’Ospedale Marino verso l’imboccatura del porto e a ridosso dell’isolotto e delle secche della Maddalenetta. Otto le imbarcazioni iscritte, sette quelle in acqua: il maltempo ha senz’altro condizionato l’arrivo ad Alghero e la partecipazione di diverse imbarcazioni partecipanti al Circuito zonale Fiv 2020.

Con vento e mare in costante aumento, le tre prove disputate dai J24 su un percorso di circa 4miglia hanno comunque offerto un grande spettacolo a chi ha seguito le regate da terra, con un panorama mozzafiato tempestato dalle evoluzioni delle coloratissime vele dei wind e kitesurf che affollavano la zona ai limiti del campo di regata. Primo posto nella classifica finale della giornata per “Molara” (Federico Manconi, Antonello Zucca, Grazia Savona, Salvatore Corda e Antonio Frau) piazzatasi al secondo, al primo e ancora al primo posto nelle tre prove disputate.

A seguire, “Boomerang” (terzo, quarto e secondo) e “Nord Est” (quarto, terzo e terzo). Nonostante le ottime prestazioni nella prima e nella seconda prova (primo e secondo), è arrivato solo uno sfortunato quarto posto nella classifica finale della giornata per “Aria”, timonata da Marco Frulio, costretta ad abbandonare la terza prova per la rottura della drizza e del carrello del fiocco. Onorevoli, in considerazione delle severe ed impegnative condizioni meteo-marine che hanno messo a dura prova equipaggi ed attrezzature, le prove disputate dalle altre barche in gara. Il prossimo appuntamento in programma è previsto per il weekend del 17 e 18 ottobre, con il “Trofeo Voli J24 Acque minerali Santa Lucia-Vento de l’Alguer”.
Commenti


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)