Skin ADV
Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter
Cagliari OgginotiziealgheroPoliticaAnimali › Gestione randagi: nuovo appalto ad Alghero
Red 23 settembre 2020
Gestione randagi: nuovo appalto ad Alghero
La giunta comunale di Alghero ha approvato le linee guida in vista della nuova gara per il ricovero, mantenimento e cura dei cani randagi. Per gli affidamenti, si punta sull´innovazione e sulla tecnologia


ALGHERO - La Giunta comunale di Alghero ha approvato le linee guida per la gestione del ricovero, mantenimento e cura dei cani randagi per il nuovo capitolato in fase di predisposizione. L’attuale affidamento scadrà infatti lunedì 30 novembre e, in vista della gara che dovrà assegnare il servizio per il prossimo triennio, sono state fatte scelte innovative che consentiranno di cambiare e migliorare diversi degli aspetti di gestione attuali.

Tra le novità, spicca l’utilizzo di “e.canile”, un applicativo in fase di realizzazione da parte dei tecnici informatici comunali, che permetterà di snellire le procedure di gestione di ogni cane dal suo ingresso fino all'uscita per adozione o affidamento, con indubbi vantaggi in termini di conoscenza di ogni animale da parte dell’Amministrazione, ma anche da parte dei gestori della struttura di ricovero, che potranno disporre di uno strumento di facile utilizzo e consultazione immediata anche da cellulare. Inoltre, il sistema consentirà di ampliare notevolmente le informazioni a disposizione dei cittadini sul sito internet istituzionale del Comune di Alghero, dove già da qualche mese è stata attivata la sezione “Amici a 4 zampe”, favorendo la scelta di un cane per chi desidera adottarne uno.

E anche sul fronte delle adozioni e affidamenti ci saranno importanti novità: di fianco alle forme tradizionali, saranno messe in atto anche quelle alternative. Una di queste è l'adozione a distanza, con possibilità di interazione con il cane per chi non dispone di uno spazio appropriato dove poterlo accogliere o che per impegni personali trova difficoltoso potersi occupare costantemente di un animale. «Alghero ha dimostrato negli anni e continua a dimostrare sempre particolare attenzione su questa tematica. E' uno dei Comuni, da questo punto di vista, più virtuoso in Sardegna», commenta l'assessore comunale alle Politiche ambientali Andrea Montis. Altre novità importanti saranno l’apertura, almeno una volta a settimana, dello sportello informativo e di promozione delle adozioni in un locale di proprietà del Comune e l’organizzazione, in collaborazione con l’Ats, dei corsi gratuiti per il rilascio del patentino per possessori di cani.
Commenti
26/11/2020
La Stazione forestale di Cagliari ha liberato un airone, un fenicottero, una poiana, una beccaccia e sei ricci provenienti dalla Clinica veterinaria di San Giuseppe, di Cagliari


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)