Skin ADV
Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter
Cagliari OgginotiziesassariCronacaSanità › A Sassari nato il primo bimbo da mamma Covid positiva
Red 11 settembre 2020
A Sassari nato il primo bimbo da mamma Covid positiva
E´ un maschietto del peso di 3,360chilogrammi il primo bimbo nato a Sassari da mamma positiva al Covid-19. Il piccolo è nato questa mattina, alle 12,09, nella sala parto/operatoria Covid al terzo piano del padiglione Materno infantile dell´Azienda ospedaliero universitaria di Sassari


SASSARI - E' un maschietto del peso di 3,360chilogrammi il primo bimbo nato a Sassari da mamma positiva al Covid-19. Il piccolo è nato questa mattina (venerdì), alle 12,09, nella sala parto/operatoria Covid al terzo piano del padiglione Materno infantile dell'Azienda ospedaliero universitaria di Sassari.

La 33enne mamma è stata inviata da un ospedale della regione in quanto, dopo aver eseguito un tampone rinofaringeo prima del parto programmato mediante taglio cesareo (aveva già effettuato un parto in passato con le stesse modalità) è risultata essere positiva al Covid-19. La paziente è stata accolta nell’ambulatorio Covid, al piano terra del padiglione Materno infantile, dove gli operatori sanitari (ginecologi, ostetriche, anestesisti e Oss), già pre-allertati la sera precedente, hanno preparato l'espletamento del parto con taglio cesareo nella sala parto/operatoria Covid del terzo piano.

La paziente è arrivata al terzo piano attraverso un percorso dedicato, che l'ha portata direttamente in sala parto/operatoria Covid, dove è nato il bimbo. La mamma, fortunatamente asintomatica, al momento sta bene e, essendo stata sottoposta ad anestesia loco regionale, ha seguito tutte le fasi del lieto evento. L'Aou di Sassari «fa gli auguri alla mamma e a tutti i familiari, ringrazia il professor Salvatore Dessole, direttore della Clinica di Ginecologia e ostetricia, e tutta l'equipe che ha consentito l'evento in sicurezza grazie anche alle procedure e misure preventive che da sempre vengono adottate in ospedale».
Commenti
17:02
Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale si registrano trentuno nuovi casi rilevati attraverso attività di screening e ventidue da sospetto diagnostico. Salgono a ventuno i pazienti in terapia intensiva
8:55
Christian Mulas: Servono più tamponi, come hanno dimostrato sin da subito i casi del Veneto, in Italia, o del Sud Corea e del Giappone, l´unico modo per controllare la pandemia è il tamponamento ricorrente e a tappeto, fatto attraverso i tamponi e i test sierologici
21/9/2020
Direzione Genova. Nel primo pomeriggio di oggi, una bimba di cinque mesi, ricoverata all´ospedale Santissima Annunziata di Sassari, è stata trasportata d´urgenza a bordo di un Falcon 50 dell´Aeronautica militare per essere ricoverata al Gaslini
20/9/2020
I consiglieri comunali dei gruppi di Centrosinistra Futuro Comune, X Alghero, Sinistra in Comune e Partito democratico commentano nel ultime notizie sul Reparto di Terapia intensiva dell’Ospedale Civile di Alghero e sulla necessità di un accreditamento «definitivo e non provvisorio in funzione Covid»


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)