Skin ADV
Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter
Cagliari OgginotiziealgheroSportBaseball › Prima vittoria per la Catalana baseball
A.B. 1 agosto 2020
Prima vittoria per la Catalana baseball
La compagine algherese conquista la prima vittoria sul diamante di Li Punti, contro l’Academy Nettuno, squadra che una settimana prima aveva inflitto alla formazione di Villalobos una duplice sconfitta di misura


ALGHERO - La Catalana baseball Alghero conquista la prima vittoria sul diamante di Li Punti, contro l’Academy Nettuno, squadra che una settimana prima aveva inflitto alla formazione di Villalobos una duplice sconfitta di misura. Questa volta, i biancoblu sono scesi in campo con un atteggiamento diverso guidati da Yovany D’Amico (lanciatore italo-venezuelano, ma algherese di adozione), che in sette inning ha messo a referto 9strike out.

Tuttavia, il forte attacco laziale, alla terza ripresa è andata avanti 4-1. Qui la svolta, con due big-inning algheresi di 5punti al quarto inning e 6 al sesto. Tre hit a testa per Mirko Zidda, ritornato a coprire la seconda base, per l’esterno Alessio Columbu e per la prima base Domenica Cugia. Quest’ultimo, al sesto inning, ha fatto esplodere una lunga battuta la cui pallina si è persa tra gli ulivi del campo adiacente: un “grand slam home run”, ovvero un fuoricampo a basi cariche che vale 4punti. Sempre in fase offensiva, bene Angioni, Pascale e Riestra, autori di due battute valide ciascuno. Ottima anche la prova del pitcher Fabrizio Adelmi che, chiamato a chiudere la partita, ha subito solo due battute e ha realizzato uno strike out. In difesa, il gradito ritorno di Ivan Adelmi, inserito dal manager in terza base. Gara1 si è chiusa con il 13-8 algherese.

Nel secondo incontro, si è visto un sostanziale equilibrio tra le formazioni che, fino alla settima ripresa erano appaiate sul 2-2. In cattedra il pitcher algherese Nicola Zidda che, in sei inning, ha eliminato “al piatto” sette battitori, concedendo sei basi su ball (errori sicuramente recuperabili con l’allenamento viste le altissime potenzialità del lanciatore bianco blu). Gli ultimi tre inning sono stati lanciati dal mancino Gioele Casu e da Gianluca Stara, alla prima esperienza sul monte di lancio in maglia catalana. Bene entrambi, ma ancora meglio sono andate le mazze dell’Academy, capaci di allungare il vantaggio all’ottavo ed al nono inning con un totale di 8punti, a fronte dei soli 2 della Catalana. Migliore in attacco l’esterno centro Columbu con tre battute valide, incluso un triplo. I laziali hanno chiuso sul 4-10 finale.
Commenti


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)