Skin ADV
Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter
Cagliari OgginotiziesardegnaTurismoTurismo › Turismo post-Covid: nuove esigenze per i turisti
Red 31 luglio 2020
Turismo post-Covid: nuove esigenze per i turisti
Mercoledì, in diretta sulla pagina Facebook, l’associazione “Pro-Muovere” ha presentato i risultati della ricerca nazionale “Italiani e vacanze al tempo del Covid-19”, che hanno evidenziato le nuove necessità dei turisti e sulla base dei quali si è potuto discutere sulle nuove strategie per rilanciare le destinazioni nelle stagioni turistiche future


SASSARI – Mercoledì, in diretta sulla pagina Facebook, l’associazione “Pro-Muovere” ha presentato i risultati della ricerca nazionale “Italiani e vacanze al tempo del Covid-19”, che hanno evidenziato le nuove necessità dei turisti e sulla base dei quali si è potuto discutere sulle nuove strategie per rilanciare le destinazioni nelle stagioni turistiche future. La discussione ha visto gli interventi del docente dell'Università degli studi di Sassari Giacomo Del Chiappa (coordinatore del progetto), del presidente di Federalberghi Sardegna Paolo Manca e del presidente dell'European academy for rural territories hospitality Fausto Faggioli.

Dopo la presentazione dei dati, Del Chiappa spiega: «Da questa ricerca emerge la necessità di ripensare alle modalità con cui si disegnano e si erogano i servizi turistici e soprattutto di rivedere le competenze sia a livello di territorio sia a livello di singole imprese». Si sottolinea così la necessità di esprimere creatività e di innovare strumenti in tutte le maniere possibili per un settore fortemente segnato dall'emergenza sanitaria. Faggioli, riguardo il rapporto tra operatori ed ospiti, evidenzia gli aspetti su cui fondare le strategie di marketing e comunicazione del comparto turistico: «Credo che il mondo del turismo debba lavorare su tre parole chiave: “fiducia”, “essere attraenti” e “fidelizzare”. Queste tre paroline magiche devono essere il nostro futuro. Il vero lusso del domani sarà la fiducia». Rispondendo alla curiosità degli spettatori sulle strategie che le piccole destinazioni possono mettere in atto in questa e nella futura stagione 2021, Manca sottolinea: «le piccole destinazioni oggi, soprattutto grazie alla tecnologia, hanno la possibilità di arrivare dove gli era precluso fino a qualche anno fa. Devono essere capaci di trasmettere in maniera autentica quella differenza che la destinazione ha rispetto al mercato di massa. Il piccolo è bello finché funziona».

In conclusione, la presidente dall'associazione Pro-Muovere Daniela Salidu sottolinea: «Con questa ricerca, si sono messe in evidenza criticità e opportunità del settore turistico sia regionale, sia nazionale. Grazie al supporto dell'Università di Sassari, al contributo della Fondazione di Sardegna e di Federalberghi, alla collaborazione dei partner, degli operatori e dei volontari, il progetto ha voluto dare un contributo al settore turistico ed evidenzia l'importanza di un dialogo tra mondo scientifico e mondo istituzionale per creare nuove linee di sviluppo e possibilità».
Commenti
17:07
Domani e lunedì, nel Complesso archeologico del Nuraghe Palmavera, sono in programma due nuovi appuntamenti con il Festival organizzato dalla Compagnia Teatro d’Inverno nell’ambito del progetto “Intersezioni/rete di festival senza rete”


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)