Skin ADV
Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter
Cagliari OgginotiziesardegnaPoliticaTurismo › «Test in loco ai turisti, da Alghero può ripartire il turismo»
Cor 28 maggio 2020
«Test in loco ai turisti, da Alghero può ripartire il turismo»
La proposta arriva da un gruppo di consiglieri comunali di Alghero: Incentiviamo le attività turistiche che vogliano inserire nei loro pacchetti la possibilità di effettuare i test in loco, rafforziamo la sanità nei territori a garanzia dei sardi e dei nostri ospiti


ALGHERO - «Occorre puntare con forza sulla capacità della Sardegna di offrire una vacanza in totale sicurezza e in un clima di grande accoglienza. Come i sardi sanno fare, da sempre. Come? Iniziamo col dire ai turisti che sono i benvenuti e che offriremo loro gratuitamente il test sierologico o la pcr». La proposta arriva da un gruppo di consiglieri comunali di Alghero, Gabriella Esposito, Mario Bruno, Pietro Sartore, Valdo Di Nolfo, Mimmo Pirisi, Ornella Piras e Raimondo Cacciotto, e s'inserisce nel dibattito e nelle polemiche nazionali che negli ultimi giorni hanno investito pesantemente il Governatore Solinas.

«Da Alghero può ripartire il turismo in Sardegna. La città che ha “inventato” il turismo nell’isola può, anche in questa fase, dare un contributo fondamentale. In primo luogo, bisogna con coraggio e a tutti i livelli far capire al presidente Solinas che la strategia del passaporto sanitario in tutte le sue declinazioni deve essere definitivamente abbandonata. Non solo perché non è costituzionale, ma perché ha già purtroppo ottenuto l’effetto boomerang dell’allontanamento dei turisti dalla Sardegna. I danni sono veramente troppi e rischiano di compromettere la stagione turistica e perfino l’immagine dell’isola» precisano i consiglieri comunali algheresi del Centrosinistra.

«Incentiviamo le attività turistiche che vogliano inserire nei loro pacchetti la possibilità di effettuare i test in loco. Rafforziamo la sanità nei territori a garanzia dei sardi e dei nostri ospiti. Facciamo partire da subito una campagna di marketing che offra insieme ai beni del nostro mare e del nostro ambiente, anche la sicurezza e l’abbraccio di un popolo, quello sardo, che non costruisce muri, ma sa offrire sempre una vacanza sicura, inserita nella nostra cultura accogliente, fiera e responsabile» concludono Gabriella Esposito, Mario Bruno, Pietro Sartore, Valdo Di Nolfo, Mimmo Pirisi, Ornella Piras e Raimondo Cacciotto.
Commenti
8:25
Dura reprimenda da Federalberghi: «Gli imprenditori stanno facendo la loro parte, le istituzioni regionali ancora no». Uno studio sull´andamento turistico nei primi mesi estivi conferma la criticità sui trasporti. Fatturati a picco per le aziende e raffica di cancellazioni anche a luglio. Faticano hotel e strutture ricettive
16:15
Elisa Fonnesu getta la spugna. Dimissioni dalla presidenza del Consorzio che ad Alghero riunisce albergatori, ma anche imprese di servizi al turismo. Ufficiosamente, si parla di divergenze con l´Assessorato, a causa di obbiettivi non raggiunti nella promozione del territorio


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)