Skin ADV
Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter
Cagliari OgginotiziecagliariPoliticaLavoro › Industria in Sardegna: vertice in Ministero
Red 1 febbraio 2020
Industria in Sardegna: vertice in Ministero
Vertice al Ministero del Lavoro e politiche sociali per Sider Alloys ed Eurallumina. «Avviato il confronto sulla mobilità dei lavoratori per una soluzione condivisa», dichiara l´assessore regionale del Lavoro Alessandra Zedda


CAGLIARI - «Abbiamo preso l’impegno di avviare un immediato confronto tra Governo, azienda e parti sociali per trovare una soluzione condivisa finalizzata alla salvaguardia dell’occupazione dei circa 800 dipendenti della Sider Alloys. Il percorso che abbiamo intrapreso individuando le soluzioni più adeguate per mettere in sicurezza i lavoratori (in attesa del riavvio produttivo dello stabilimento di Portovesme) deve essere adesso portato a termine con celerità».

Lo ha detto l’assessore regionale del Lavoro Alessandra Zedda, a margine dell’incontro che si è tenuto ieri (venerdì) al Ministero del Lavoro e politiche sociali, presieduto dal sottosegretario Stanislao Di Piazza. La riunione è stata convocata dopo il vertice della settimana scorsa al Ministero dello Sviluppo economico, nel quale l’azienda si era presa l’impegno di congelare il licenziamento collettivo e di stabilire, in unità di intenti tra Regione autonoma della Sardegna e Governo nazionale, nuove procedure di sostegno e proroga degli ammortizzatori sociali, in attesa della definizione della vertenza, che porterà al rilancio produttivo ed alla salvaguardia occupazionale del sito del Sulcis.

«Il percorso tracciato oggi permette, secondo la legge di stabilità 2020, l’emanazione con la massima urgenza dei decreti attuativi, di concerto con il Ministero del Lavoro e il Ministero dell’Economia e finanza, per la mobilità in deroga. Inoltre, deve essere trovata un’integrazione al reddito per i lavoratori arrivati alla quarta proroga, che attualmente beneficiano di ammortizzatori che vanno ben al di sotto della soglia di povert໸ spiega Zedda. Nel corso dell’incontro, al quale ha partecipato il sottosegretario del Mise Alessandra Todde, è stato anche affrontato il tema sul sostegno al reddito per i lavoratori di Eurallumina, dopo la sottoscrizione dell’accordo del 12 dicembre 2019. Per questo, è stata chiesta una significativa accelerazione all’iter di concessione della cassa integrazione. Al termine del vertice, l’esponente della Giunta Solinas ha rassicurato sulla «necessità di un quadro stabile e duraturo del sistema degli ammortizzatori sociali in tempi brevi per dare risposte concrete a tutti i lavoratori».

Nella foto: l'assessore regionale Alessandra Zedda
30/5/2020
«Azione comune per favorire la fiscalità di vantaggio e il rilancio dell´economia sarda», ha dichiarato l´assessore regionale del Lavoro che, questa mattina, ha incontrato una delegazione di commercianti, artigiani ed altre categorie produttive
9:22
«Estensione della platea dei beneficiari ai contributi a fondo perduto a liberi professionisti, artigiani, commercianti e coltivatori diretti». Lo chiede la deputata sarda del Movimento 5 stelle Mara Lapia in un emendamento al Decreto legge n.34/2020
30/5/2020
Il deputato sardo di Fratelli d´Italia Salvatore Deidda esprime piena solidarietà al settore delle attività e spettacoli viaggianti e ha presentato un´interrogazione parlamentare al ministro del Lavoro


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)