Skin ADV
Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter
Cagliari OgginotiziecagliariSaluteSanità › Donazione sangue: convention a Cagliari
Red 31 gennaio 2020
Donazione sangue: convention a Cagliari
La donazione del sangue del cordone ombelicale può salvare tante vite. Oggi pomeriggio, convention nella Cittadella universitaria con medici ed esperti


CAGLIARI - La donazione del sangue del cordone ombelicale può salvare tante vite. Di questo, si parlerà oggi (venerdì), dalle 15 alle 17.30, al Centro congressi della Facoltà di Medicina e chirurgia di Cagliari (Cittadella universitaria), con relatori del Dipartimento di Scienze chirurgiche e di scienze mediche e di sanità pubblica dell'Università degli studi di Cagliari, ginecologi ed ostetriche dell’Azienda ospedaliero universitaria di Cagliari e con Mauro Carta, responsabile medico della Banca del sangue cordonale dell'Azienda Brotzu di Cagliari.

«Le cellule staminali emopoietiche – spiega Anna Maria Paoletti, direttrice dell’Ostetricia e ginecologia del Policlinico “Duilio Casula” – rigenerano le cellule del midollo osseo (globuli rossi, bianchi, piastrine) nei casi in cui esso sia danneggiato per tumori e radiazioni. La difficoltà di reperire un donatore compatibile per alcuni pazienti o la necessità di un intervento rapido hanno indotto a cercare cellule staminali emopoietiche alternative al midollo. Da molti studi è stato confermato che il sangue prelevato dal cordone ombelicale dopo il parto, è ricco di staminali emopoietiche ad uso trapianto. Queste cellule hanno relativa immaturità immunologica, così da permettere il trapianto anche tra persone non perfettamente compatibili».

Le unità di sangue cordonale raccolte vengono conservate nelle banche di sangue cordonale. Il numero delle banche, spiega Carta, «è aumentato tanto che in tutto il mondo 730mila campioni sono criopreservati e disponibili per trapianto in oltre cento banche effettuando circa 35mila trapianti. Dopo la raccolta in sala parto, l’unità di sangue cordonale, viene inviata alla banca, qui è sottoposta a controlli per verificare l’idoneità alla conservazione e definire le caratteristiche immunologiche per la compatibilità fra donatore e ricevente. I dati relativi alle unità di sangue cordonale, crioconservate nella Banca, vengono trasmessi al Registro internazionale dei donatori di midollo osseo e visibili per la eventuale selezione da parte di centri trapianto. In Italia, le banche di sangue cordonale, istituite solo nelle strutture pubbliche, svolgono la loro attività in base a standard di qualità e sicurezza definiti a livello nazionale e internazionale».
Commenti
29/5/2020
Sono 1.356 i casi di positività al Covid-19 accertati in Sardegna dall´inizio dell´emergenza. E´ quanto rilevato ad oggi dall´Unità di crisi regionale nell´ultimo aggiornamento. Resta invariato il numero delle vittime, 130
17:34
Restano 1.356 i casi di positività al Covid-19 accertati in Sardegna dall´inizio dell´emergenza. E´ quanto rilevato ad oggi dall´Unità di crisi regionale nell´ultimo aggiornamento. Resta invariato anche il numero delle vittime, 130
30/5/2020
Si sono negativizzati gli ultimi degenti di Malattie infettive, dopo quelli di Terapia intensiva. Non si registrano nuovi ricoveri per CoronaVirus né, da diversi giorni, nuovi contagi. L´Azienda ospedaliero universitaria pronta a fare i tamponi ai dipendenti delle ditte appaltatrici che lavorano nelle sue strutture ospedaliere. Cambiano anche le strategie per la sorveglianza sanitaria
30/5/2020
Pronta la secca replica dell´ex sindaco Mario Bruno: «Da Alghero i tamponi viaggiano ancora per Sassari, direzione San Camillo. Appuntamento fissato anche per mercoledì prossimo»
29/5/2020
Un Falcon 900 del 31esimo Stormo dell´Aeronautica militare ha trasportato un bambino in imminente pericolo di vita. L´ambulanza, in attesa sulla pista romana, lo ha poi accompagnato all´Ospedale Pediatrico “Bambino Gesù” di Roma
29/5/2020
La spiaggia di Balai sarà cardioprotetta per l´intera stagione estiva grazie al defibrillatore. Lo strumento salvavita è stato affidato all´associazione Snorkeling academy, in possesso delle abilitazioni


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)