Skin ADV
Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter
Cagliari OgginotiziealgheroPoliticaPolitica › Fake-news, Mulas richiama Sartore
Cor 17 dicembre 2019
Fake-news, Mulas richiama Sartore
Pietro Sartore, all´indomani del riconoscimento ottenuto per i lavori eseguiti a San Giovanni, chiedeva scuse pubbliche o almeno il prosieguo di quanto già ben seminato e avviato. Mulas lo attacca: «non cerchi medaglie o medagliette»


ALGHERO - Non piacciono a Christian Mulas le dichiarazioni del Consigliere comunale di opposizione sulla posidonia. All´indomani del riconoscimento ottenuto per i lavori eseguiti dal comune di Alghero sull'ex sito di stoccaggio di San Giovanni, infatti, Pietro Sartore aveva parlato apertamente delle fake-news costruite ad arte per fini elettorali contro l'ex assessore Selva, salvo poi constatare che poi le operazioni eseguite vengono anche premiate [LEGGI].

«Come presidente della 5^ Commissione, che si occupa di Ambiente, Parco Naturale, Riserva Marina, Ecologia, Sanità, Cimitero e Protezione civile, invito l'amico consigliere professore Sartore, che cerca il ruolo di leader dell'opposizione, a non "imbrodarsi" troppo su questi temi, a non cercare medaglie o medagliette». Quello di Mulas è un vero e proprio richiamo.

«Lo scorso giugno i cittadini hanno avuto modo di valutare l'operato di Bruno e la proposta di Conoci, bocciando su tutta la linea il primo e premiando massicciamente il secondo. Di bufale e fake news sulle precedenti amministrazioni certo non può essere la sinistra ad insegnare nulla: hanno passato sette anni a inventare falsità per screditare ciò che era stato fatto nei nove anni precedenti dalle giunte di centrodestra... che credibilità possono avere? Non fa nulla, questo è il gioco. Noi continuiamo a lavorare» conclude Christian Mulas (nella foto).
Commenti
Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)