Skin ADV
Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter
Cagliari OgginotiziesassariSportBasket › Dinamo dai due volti: vince Ankara
A.B. 23 ottobre 2019 video
Dinamo dai due volti: vince Ankara
Il parziale positivo di 0-16 costruito nel terzo quarto aveva riacceso il Banco di Sardegna Sassari in una serata stregata al tiro, ma sono i padroni di casa del Turk Telekom ad imporsi nel finale per 64-56 ed a conquistare il Game2 della Basketball champions league


SASSARI - Il parziale positivo di 0-16 costruito nel terzo quarto aveva riacceso il Banco di Sardegna Dinamo Sassari in una serata stregata al tiro, ma sono i padroni di casa del Turk Telekom Ankara ad imporsi nel finale per 64-56 ed a conquistare il Game2 della Basketball champions league. Era solo la seconda giornata, ma la posta in palio era già alta, perché valeva la testa della classifica nel girone A.

Tutti a disposizione, compreso Paulius Sorokas, per coach Gianmarco Pozzecco che manda sul parquet Marco Spissu, Michele Vitali, Dyshawn Pierre, Dwayne Evans e Miro Bilan per la palla a due iniziale. Pierre risponde al canestro lampo dei padroni di casa, il Turk prova a condurre il match sin dai primi minuti, Vitali dai 6,75 blocca il primo allungo, il Banco risponde colpo su colpo ed al 5’ è 9-10 Sassari. Ankara mette il piede sull’acceleratore, 5-0 di parziale, timeout Poz e rotazioni in campo. La Dinamo reagisce di squadra, Evans ruba palla ed in contropiede scrive il -2, Fall sotto le plance mette in difficoltà Mclean con 6punti consecutivi, ancora minuto di sospensione per la panchina biancoverde con 8punti da recuperare. Jerrells e compagni in serata no al tiro (6/23), dopo 10’ il Banco è costretto ad inseguire sul 21-13. Mclean sblocca i suoi con il tap in del -6, la Dinamo lavora bene a rimbalzo offensivo (9), ma non riesce a trovare canestro con continuità ed i turchi ne approfittano per segnare il primo solco: 26-15 al 14’. Hunter fa male dall’arco, il Banco non trova fluidità, nonostante una sola palla persa e la reattività sotto canestro, il passivo è -15. Evans rosicchia punti a cronometro fermo, si chiude sul 38-26 un primo tempo stregato, 9/28 da due e 1/16 da tre le percentuali dopo 20’.

Dinamo dai due volti, la faccia al rientro dall'intervallo lungo sembra essere quella giusta. I sassaresi costruiscono un parziale positivo di 0-16, sono quattro le triple del duo Pierre-Evans, che suona la carica e scrive il 38-40 che manda ko, solo momentaneamente, i padroni di casa. A coach Goren non basta un timeout, il Turk Telekom rimane a secco per 7’, poi piazza un controparziale di 5-0 con Wiltjer e Campbell, 43-42 e minuto di sospensione per Poz. Ankara reagisce bene nei minuti finali del terzo quarto, chiudendo ancora in vantaggio al 30’: 47-44. Cinque punti consecutivi di Evans riportano ancora avanti la Dinamo (47-49). Match in equilibrio, si alza l’intensità, Pozzecco rimanda in campo Sorokas, i padroni di casa rompono gli equilibri con un nuovo parziale a 4’ dal termine: immediato timeout biancoverde per non far scappare il Turk Telekom, che conduce 58-51. Prosegue la corsa turca, Mclean in contropiede sblocca il Banco, 7 le lunghezze da recuperare a 2’ dalla fine. Spissu riaccende le speranze scrivendo il -4 con una tripla, ma il Banco spreca e perde il filo del gioco nel finale, gli americani di casa sigillano il risultato, arriva la prima sconfitta europea per i sassaresi, che cedono sul parquet dell'Ankara Arena per 64-56. Prossima sfida di Bcl, tra sette giorni, al PalaSerradimigni, contro i belgi del Filou Oostende.

TURK TELEKOM ANKARA-BANCO DI SARDEGNA DINAMO SASSARI 64-56:
TURK TELEKOM ANKARA: Johnson 2, Hunter 14, Baygul 5, Kaya, Turen 3, Edge 2, Fall 10, Bayrak ne, Guven 4, Wiltjer 12, Besok, Campbell 12. Coach Burak Goren.
BANCO DI SARDEGNA DINAMO SASSARI: Spissu 3, Mclean 9, Bilan 4, Bucarelli ne, Devecchi ne, Sorokas, Evans 18, Magro ne, Pierre 13, Gentile 4, Vitali 3, Jerrells 2. Coach Gianmarco Pozzecco.
PARZIALI: 21-13, 38-26, 47-44.

Nella foto: Dwayne Evans
Commenti

11:05
La società algherese capitanata da Antonello Muroni annuncia il divorzio col responsabile tecnico del settore giovanile, coach Peppe Mulas
7/7/2020
Il giocatore lituano, classe 1990, arriva alla corte di coach Gianmarco Pozzecco. Ala forte, arriva dal Rytas Vilnius per rinforzare il roster del Banco di Sardegna Sassari


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)