Skin ADV
Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter
Cagliari OgginotiziesassariPoliticaSanità › «Soddisfatti per il futuro hospice Ploaghe»
S.O. 20 ottobre 2019
«Soddisfatti per il futuro hospice Ploaghe»
Commenta cosi il sindaco di Ploaghe all’indomani della notizia dell’approvazione del progetto, notizia che per altro non arriva inaspettata poiché l’amministrazione ploaghese ha sempre monitorato l’avanzamento di questo progetto portato avanti dall’azienda sanitaria


PLOAGHE - «Siamo estremamente soddisfatti per essere arrivati a questo step con l’approvazione del progetto esecutivo, che prevede successivamente l’appalto dei lavori necessari per poter ospitare l’hospice nella struttura sanitaria San Giovanni Battista». Commenta cosi il sindaco di Ploaghe all’indomani della notizia dell’approvazione del progetto, notizia che per altro non arriva inaspettata poiché l’amministrazione ploaghese ha sempre monitorato l’avanzamento di questo progetto portato avanti dall’azienda sanitaria.

«Un percorso che parte da lontano, dai primi incontri tra l’amministrazione comunale e l’ex assessore regionale Luigi Arru nel 2015, che ha visto poi, grazie all’impegno dell’allora giunta regionale, il trasferimento della struttura sanitaria all’ Asl di Sassari nel giugno 2016. La transizione era stata guidata dal commissario dell’Ex Ipab Francesco Bomboi, nominato dallo stesso assessore, per risolvere l’annosa vicenda e a dare ai dipendenti della struttura, un futuro lavorativo concreto. Sono state poste cosi le basi per un piano di rilancio tra assessorato, comune e Asl (oggi Ats), che fin dal primo momento prevedeva oltre ai servizi già attivati in questi tre anni, anche la nascita dell’hospice».

La struttura, dotata di dieci posti letto, sarà dedicata alle cure palliative per le persone affette da malattie non guaribili e ha come obiettivo quello di migliorare la qualità della vita dei pazienti e delle loro famiglie. Il paziente ricoverato potrà usufruire dell’assistenza di un’equipe multidisciplinare che avrà il compito di alleviare la sofferenza fisica dell’utente e ad offrire a lui e alla famiglia un supporto psicologico. Un servizio importante nel cuore dell’Unione del Coros, estremamente utile per l’interno territorio del nord Sardegna, che punta ad offrire agli utenti dell’area socio sanitaria di Sassari un centro di riferimento terapeutico e assistenziale per le cure palliative.

Cure sempre più necessarie visti gli ultimi dati sull’ invecchiamento nel sassarese. Sassari che sappiamo essere ultima provincia in Italia per indice di natalità, penultima per la velocità dello spopolamento, prima per l’invecchiamento con un aumento dell’età media di 1,8 anni dal 2012 al 2017. «Il piano di rilancio del San Giovanni Battista, di cui l’Hospice è un tassello fondamentale, è in piena sintonia con la vocazione della nostra comunità -commenta il sindaco di Ploaghe Carlo Sotgiu- poiché fortemente orientata al benessere della persona e ai servizi ad essa correlati, come dimostrano gli stessi progetti del piano di sviluppo territoriale di cui Ploaghe fa parte. Sono convinto che dopo il lavoro importante fatto dalla precedente giunta regionale, anche quella attuale comprenderà l’importanza di questo centro e saprà investire sul suo futuro».
Commenti
21:07
«Meno igienici, se non cambiati di frequente. Molto meglio lavarsi o igienizzarsi spesso le mani», dichiara il sindaco Settimo Nizzi, che annuncia di aver anticipato «di qualche giorno le aperture domenicali e festive delle attività: da oggi potranno osservare il loro normale orario e restare aperte già da domenica 30 maggio, così come il 2 giugno»
19:21
Nessun caso di positività registrato nelle ultime quarantotto ore. E´ il dato aggiornato ad oggi nell´Isola. Accertati due falsi positivi ad Oristano ed a Sassari. In totale, in Sardegna sono stati eseguiti 51.073 test. I pazienti ricoverati in ospedale sono in tutto cinquantadue, di cui tre in terapia intensiva
7:22
«La prevalenza dei positivi tra gli operatori è inferiore alla media nazionale. Vincenti le strategie adottate nel tempo», dichiarano dagli uffici dell´Azienda ospedaliero universitaria di Sassari
17:36
Domani, dalle 10 alle 12, il doppio appuntamento è a Sant´Agostino, negli spazi comunemente dedicati al Mercatino della Coldiretti e, alla stessa ora, nel quartiere Alghero sud, nel Parco Hemmerle, compreso tra le vie Giovanni XXIII e De Gasperi
10:21
«La ripresa delle attività svolte da questi centri – spiega l´assessore regionale della Sanità Mario Nieddu – è di grande importanza sia per gli utenti, sia per le loro famiglie. Lo stop, reso necessario per favorire l´isolamento e abbattere la circolazione del virus, ha inciso profondamente sulla qualità della vita delle persone, in particolare dei soggetti più fragili»
8:25
All´incontro, organizzato nella Sala Angioy della Provincia di Sassari, il commissario dell´Azienda ospedaliero universitaria Giovanni Maria Soro ha illustrato le strategie per l´apertura graduale dei reparti e degli ambulatori
23/5/2020
La denuncia, indirizzata al commissario straordinario Ats Sardegna Giorgio Steri ed all´assessore regionale alla Sanità Mario Nieddu, relativa al nosocomio algherese, arriva dalla Segreteria territoriale Pp Cgil Sassari, tramite Antonio Canalis, e dai dirigenti sindacali Rsu Cgil Fp Alghero Mauro Marras e Pietro Ara


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)