Skin ADV
Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter
Cagliari OgginotiziecagliariCronacaCronaca › Bancarotta: arrestato Alberto Scanu
Red 12 ottobre 2019
Questa mattina, il 52enne amministratore delegato della Sogaer ed ex presidente regionale della Confindustria è stato accompagnato nel carcere di Uta. Nell´indagine, sono state complessivamente monitorate dodici persone e di queste, tre sono finite agli arresti domiciliari
Bancarotta: arrestato Alberto Scanu


CAGLIARI – Distrazione di fondi, utilizzo di prestanome e decine di episodi di bancarotta. Il tutto, per un buco creato da circa 60milioni di euro. Con queste accuse, il 52enne imprenditore Alberto Scanu è stato accompagnato dai militari della Guardia di finanza nella Casa circondariale di Uta. L'ordine di arresto a carico dell'amministratore delegato della Sogaer ed ex presidente regionale della Confindustria è stato emesso dal giudice per le udienze preliminari Giampaolo Casula su richiesta del pubblico ministero Giangiacomo Pilia.

Nell'indagine, sono state complessivamente monitorate dodici persone e di queste, tre sono finite agli arresti domiciliari. Si tratta della 49enne sorella di Scanu, Laura, il 53enne Giovanni Pinna e l'83enne Valdemaro Giuseppe Peviani.

Pare che l'inchiesta riguardi il fallimento di società riconducibili, secondo il pm Pilia al gruppo Scanu, in particolare all'imprenditore Alberto- Scanu che, intanto, si è dimesso da ad della società che gestisce l'aeroporto “Mario Mameli” di Cagliari Elmas e delle altre cariche sociali che rivestiva.

Nella foto: Alberto Scanu
13:13 video
Le indagini svolte dall’aliquota operativa della Compagnia di Isili e dal Reparto Operativo-Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Nuoro, con la collaborazione del R.I.S. Carabinieri di Cagliari, hanno permesso di raccogliere gravi e concordanti indizi di colpevolezza a carico del giovane
27/1/2020
Nell’ambito delle attività di contrasto all’evasione, le Fiamme gialle della Tenenza di Iglesias hanno concluso un controllo fiscale nei confronti di un’attività economica di Carbonia operante nel settore della ristorazione
27/1/2020
E´ morto così un turista di 42 anni della Repubblica Ceca. Solo a tarda notte ultimate le operazioni per recuperare il cadavere da parte dei vigili del fuoco
26/1/2020
La tragedia davanti agli occhi degli studenti nel corridoio della facoltà di Medicina alla Cittadella universitaria di Monserrato. Martedì i funerali ad Alghero
28/1/2020
Nel fine settimana, i Carabinieri della locale Compagnia hanno intensificato i controlli. I servizi hanno riguardato, oltre alla prevenzione dei reati in genere, soprattutto alla sicurezza stradale, sia sulle principali arterie, sia nei centri abitati, troppo spesso teatro di gravi incidenti. I venti militari impegnati hanno controllato 250 persone e 110 autovetture
27/1/2020
Questa la pesante denuncia, tutta da verificare, dei familiari di un detenuto pugliese rinchiuso per mafia in regime di 41 bis nel carcere di Sassari. Depositata una denuncia ad Andria
27/1/2020
Nel fine settimana, l’intensa azione investigativa dei Carabinieri dalla locale Compagnia ha permesso il recupero dell’intero materiale sacro che era stato trafugato la settimana scorsa nelle due antiche chiese di San Nicola e Loreto, identificando e denunciando in stato di libertà un 36enne, già noto alle Forze di polizia, per ricettazione
27/1/2020
I Carabinieri del Comando provinciale di Nuoro hanno intensificato i controlli stradali su furgoni ed autocarri per contrastare il dilagante fenomeno del trasporto illecito di rifiuti, che costituisce uno dei reati più diffusi in materia ambientale
27/1/2020
Rinvenuti dai carabinieri circa 2,5 chili di esplosivo da cava in buono stato di conservazione, un fucile a pompa calibro 12 con matricola abrasa, circa 2 metri di miccia detonante a lenta combustione e numerose cartucce
27/1/2020
Nel corso della scorsa settimana, i militari della locale Guardia costiera hanno effettuato numerosi controlli a mare e a terra per prevenire e reprimere illeciti in materia di pesca. Sequestrati 10chilogrammi di polpi, 15chilogrammi di orate e 10chilogrammi di altro pescato. Comminate sanzioni per complessivi 5mila euro
Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)