Skin ADV
Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter
Cagliari OgginotiziecagliariCronacaArresti › Sequestrate 1000 piante: 53enne in manette
Red 19 settembre 2019
Sequestrate 1000 piante: 53enne in manette
Complessivamente, i finanzieri hanno trovato 1043 piante di marijuana, tutte alte oltre un metro, che avrebbero consentito di ricavare circa 50chilogrammi di sostanza stupefacente, per un valore non inferiore a 100mila euro. Arrestato un 53enne di Barrali


CAGLIARI – Ieri (mercoledì), i Baschi verdi ed i Cinofili della seconda Compagnia Cagliari della Guardia di Finanza, con i militari del Reparto operativo aeronavale di Cagliari, hanno tratto in arresto un 53enne di Barrali, già noto alle Forze dell'ordine, colto in flagranza nell’attività di coltivazione illegale di piante di marijuana. Nel corso del controllo del territorio eseguito dalla componente aerea del Corpo, l’equipaggio dell’elicottero Aw139 Volpe 139 ha notato, sulla dorsale del monte Serpeddì, a Sinnai, un'estesa coltivazione di piante di marijuana nascosta in una stretta insenatura difficilmente raggiungibile e lontana dai più battuti sentieri.

Dopo una rapidissima attività di riscontro, alle prime luci dell’alba, i finanzieri, sempre avvalendosi della “copertura” fornita dall'elicottero, hanno raggiunto la piantagione percorrendo un ripido sentiero sul costone della montagna. Giunti alla coltivazione, hanno sorpreso una persona intenta a dormire in una tenda ricavata ai margini della piantagione, al cui interno c'erano tutti i materiali occorrenti per la cura ed il successivo taglio delle piante pronte per essere estirpate ed essiccate. Complessivamente, i militari hanno rinvenuto 1043 piante di marijuana, tutte alte oltre un metro, che avrebbero consentito di ricavare circa 50chilogrammi di sostanza stupefacente per un valore non inferiore a 100mila euro.

La piantagione, dopo la campionatura, è stata immediatamente distrutta sul posto come da disposizione dell’Autorità giudiziaria. L'uomo, arrestato per il reato di coltivazione di sostanze stupefacenti, è stato accompagnato nel carcere di Uta, a disposizione dell’Autorità giudiziaria. Dall’inizio dell’anno, le Fiamme gialle hanno segnalato alla Prefettura 243 persone (di cui trenta minorenni), alla denuncia all'Autorità giudiziaria di sessantatre persone, all’arresto di trentacinque spacciatori ed al sequestro di 17,57chilogrammi di cocaina, 5chilogrammi di marijuana, 18,3chilogrammi di hashish, 5,5chilogrammi di eroina ed ottantaquattro spinelli.
18:13
Il gavoese è stato arrestato dagli agenti del Commissariato di Pubblica sicurezza con le accuse di porto e possesso di arma clandestina e lesioni personali aggravate. In tarda serata, la vittima è stata dimessa con una prognosi di trenta giorni di cure. Intanto, sono in corso ulteriori indagini per accertare il movente ed i dettagli del fatto
28/5/2020
Ieri notte, i Baschi verdi della Seconda compagnia di Cagliari hanno tratto in arresto un 26enne extracomunitario originario della Guinea Bissau e domiciliato in città, già noto alle Forze dell’ordine, colto in flagranza nell’attività di spaccio di sostanze stupefacenti
23:12
I Carabinieri della Stazione di Isili hanno tratto in arresto un 55enne allevatore del Sarcidano responsabile di detenzione di arma clandestina, detenzione illegale di munizioni, alterazione di arma da sparo e ricettazione
27/5/2020
Al termine di un´indagine finalizzata a contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti, i Carabinieri della Stazione di Golfo Aranci, coordinati dal Reparto Territoriale di Olbia, hanno tratto in arresto tre giovanissimi per detenzione di sostanze stupefacenti


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)