Skin ADV
Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter
Cagliari OgginotizieolbiaCronacaCronaca › Attività abusive a Mortorio: arriva la Guardia costiera
Red 24 agosto 2019
Attività abusive a Mortorio: arriva la Guardia costiera
Nuovo intervento della Guardia costiera di Golfo Aranci nell’isola di Mortorio, nel Parco dell’Arcipelago de La Maddalena, dove gli uomini al comando del tenente di Vascello Angelo Filosa hanno interrotto lo svolgimento di diverse attività abusive


LA MADDALENA - Nuovo intervento della Guardia costiera di Golfo Aranci nell’isola di Mortorio, nel Parco dell’Arcipelago de La Maddalena, dove gli uomini al comando del tenente di Vascello Angelo Filosa hanno interrotto lo svolgimento di diverse attività abusive. Infatti, nel primo pomeriggio (sabato), la Sala Operativa di Golfo Aranci ha ricevuto una segnalazione relativa alla presenza di varie unità a motore nell’area marina di rilevante interesse naturalistico a riserva integrale del Parco.

Il comandante dell’Ufficio circondariale marittimo di Golfo Aranci con la collaborazione dell’Ufficio locale marittimo Porto Cervo, guidato dal luogotenente Deiara, ha inviato in zona il battello Gc B77. Giunto in zona, i militari hanno individuato molte unità a motore in area protetta, ma soprattutto accertava la presenza in spiaggia, in piena zona a riserva integrale, di gazebo posizionati, tavoli e sedie, panche con cibi e bevande, diversi ombrelloni, natanti spiaggiati, casse stereo e musica, ed oltre venti borse con vettovaglie varie.

Ricevuti gli esiti del sopralluogo, il comandante Filosa ha disposto l’immediata rimozione di tutto il materiale installato sulla spiaggia, sottoponendolo a sequestro. L'equipaggio del B77 ha identificato i responsabili e ha intimato di liberare l’area. I responsabili, invitati negli Uffici della Guardia costiera, saranno perseguiti a norma di legge, mentre tutte le unità da diporto presenti nell’area vietata saranno identificate con i sistemi di monitoraggio informatizzati e sanzionate.
16:31
Il prodotto proveniente dalla Russia era sprovvisto di certificazione sanitaria al seguito come disposto dalla vigente normativa. Sanzione amministrativa fino a 15mila euro
14:30
Diciassette inviti a comparire per altrettanti consiglieri ed ex consiglieri regionali del Partito democratico della legislatura tra il 2009-2014. La somma che sarebbe stata spesa illecitamente dai consiglieri finiti sotto indagine si aggira intorno ai 285mila euro
Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)