Skin ADV
Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziealgheroSportAutomobilismo › Rally: tutti gli appuntamenti del sabato
Red 14 giugno 2019
Salti, guadi, curve, cibo, maschere e dj: ad Alghero è una festa continua. In programma domani le mitiche prove di Coiluna-Loelle, Monti di alà e Monte Lerno, pezzi di storia dell’evento, da ripetere due volte
Rally: tutti gli appuntamenti del sabato


ALGHERO - Dall’alba all’alba. Il Rally Italia Sardegna non si ferma mai. Domani, sabato 15 giugno, la gara parte alle 5.35, quando le auto si dirigeranno alla volta della Superspeciale di Coiluna-Loelle. A seguire, i campioni in gara per conquistare la tappa italiana del World rally championship si sfideranno sugli sterrati di Monti di Alà e di Monte Lerno, prove storiche del Ris, ad altissimo coefficiente di spettacolarità e con straordinario indice di apprezzamento da parte dei piloti, delle case automobilistiche e degli spettatori. La carovana motoristica inizierà a rientrare ad Alghero alle 12.35, per essere di nuovo a Coiluna-Loelle alle 16.08, quando inizierà la diretta televisiva della gara.

Ad Alghero la festa andrà avanti senza sosta, di giorno e di notte. Dalle 12 alle 22, la “Festa del gusto”, lungo la rambla centrale della Passeggiata Garibaldi, continuerà ad offrire uno spaccato del meglio che lo streetfood internazionale è in grado di proporre. Uno spettacolo di sapori e profumi cui si collega idealmente quel che succede alla “Città del mirto”, progetto con cui Aci sport ed Aci Sassari, con Mirtò e numerose realtà del sistema produttivo agroalimentare, enologico ed artigianale della Sardegna offrono uno spaccato dell’eccellenza isolana.

Come nei giorni scorsi, sarà possibile, sempre dalle 12 alle 22, assistere all’esposizione delle auto da rally storiche lungo il percorso che si snoda tra Largo San Francesco, Piazza Porta Terra, Piazza Civica ed il parco assistenza. Dalle 19, tra la rambla e la banchina Dogana sfileranno le maschere ed i costumi della tradizione sarda. La fine della terza tappa è prevista per le 20.35, quando le auto rientreranno al parco assistenza e potranno essere ammirate dagli appassionati. Da lì in poi, la festa è nelle sapienti mani dei dj Zeno, Arturo e Daniele, che dalla zona del podio della Banchina Dogana animeranno la penultima notte di Rally Italia Sardegna con dj set dedicati agli Anni Ottanta e Novanta.
Commenti
25/6/2019 video
L´ex assessore provinciale Enrico Daga vede il Service park traslocare verso Olbia: «Davo per scontato che una volta insediato il Centrodestra in Regione sarebbe successo quello che abbiamo evitato in questi anni», dichiara il politico algherese, che tanto si impegnò per portare la gara in Rivera del corallo, «di cui mi sento un po´ il papà»
25/6/2019
_grande successo ad Alghero per la 15esima edizione della manifestazione automobilistica. La prova di regolarità si conferma una straordinaria occasione di promozione del territorio
13:00 video
E´ un mix tra timore e incertezza quello che avvolge il futuro del circus mondiale di rally ad Alghero. Così Emiliano Piras, tra i consiglieri comunali algheresi più influenti della nuova Maggioranza, respinge ogni critica, addossa tutte le responsabilità del probabile addio alle gestioni amministrative precedenti (l´intervista è registrata a poche ore dalla proclamazione), striglia il Movimento 5 Stelle al Governo, e allo stesso tempo chiede al neo sindaco Mario Conoci il massimo impegno per salvare la kermesse mondiale «grazie ai contatti con la Regione». Le sue parole sul Quotidiano di Alghero.
24/6/2019
«Alghero è la location ideale per il Rally Italia Sardegna. Se proprio volete ammazzare il Wrc, allora lo portiamo a Olbia, così avranno una scusa per portarselo via. Stiamo attenti. Spero che l´amministrazione faccia qualcosa, qualcosa di eclatante, perché questo scippo non ci deve essere. Poi bisogna vedere cosa pensa il promoter di questo cambiamento», dichiara il pilota turritano
© 2000-2019 Mediatica sas