Skin ADV
Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziealgheroPoliticaViabilità › Il Move ecosharing arriva ad Alghero
Red 6 giugno 2019
Non solo a Sassari, Olbia e negli aeroporti: con l’arrivo della stagione estiva, Move espande la sua flotta anche nella Riviera del corallo. Sabato mattina la presentazione negli stalli davanti alla Scuola elementare Sacro Cuore, in Via Cagliari
Il Move ecosharing arriva ad Alghero


ALGHERO - Da sabato 8 giugno, ad Alghero arriva “Move ecosharing”, il servizio di car sharing ecosostenibile di Autonoleggi Demontis, già presente a Sassari, ad Olbia e nei tre aeroporti sardi. Move è un servizio di mobilità urbana ed extraurbana attivo ventiquattro ore su ventiquattro e sette giorni su sette, che si rivolge a cittadini, pendolari e turisti che non hanno una macchina, ma hanno bisogno di spostarsi. La presentazione è prevista per sabato, alle 10, negli stalli davanti alla Scuola elementare Sacro Cuore, in Via Cagliari.

Due stalli, uno in Via Lido e l'altro in Via Cagliari, possono ospitare fino a sei auto: chi ad Alghero ha necessità della macchina subito accede al servizio “Free floating”, ne prende una “al volo” e parte; altrimenti prenota una data a lui più comoda con il servizio “Station based” o con “l'Airport shuttle”. Le macchine devono essere prese e consegnate in uno dei due stalli, è gratuito il parcheggio nelle strisce blu ed in Piazza Mercati, ed è libero l’accesso nella Ztl. Come funziona Move? È sufficiente scaricare l'App Move ecosharing (disponibile su App store o Google play), registrarsi con i propri dati personali, aprire la macchina e partire. Quali sono i costi? L’iscrizione è gratuita, il costo parte dai 0,30euro al minuto ed i primi 50chilometri sono compresi nella tariffa a minuto. Per le tratte per gli aeroporti c’è la tariffa fissa Airport shuttle.

«La città di Alghero favorisce l’iniziativa – spiega il sindaco di Alghero Mario Bruno – e lo fa nell’ambito della programmazione che vede impegnata l’Amministrazione a realizzare una serie di progetti di fondamentale importanza. Circonvallazione, mobilità sostenibile, trasporto pubblico e il Piano del traffico, rinnovata visione del Bike sharing. Puntiamo a realizzare alcuni obiettivi primari: razionalizzare i flussi di traffico grazie alla circonvallazione, concentrare i mezzi pubblici lungo le direttrici principali della rete urbana e le principali assi di collegamento con le aree extraurbane, creare un sistema integrato di parcheggi che consenta di decongestionare il centro storico soprattutto durante la stagione turistica».

«Abbiamo scelto di attivare il servizio Move anche ad Alghero per favorire la mobilità di cittadini e turisti in città e verso il mare. E grazie al sostegno del Comune sono state create due aree di parcheggio nelle zone strategiche, una in centro e una al Lido – dichiara Gianluigi Dalu, project manager di Move Ecosharing - Move è un servizio di mobilità urbana ed extraurbana semplice da usare, comodo, economico e anche ecosostenibile, che permette a tutti di avere i vantaggi di un’auto senza possederla». I veicoli in flotta sono Fiat Panda, Jeep Renegade e Ford Transit e varieranno in numero e tipologia al crescere delle stazioni di presa e consegna attive.

Nella foto: l'esempio di uno stallo adottato in un'altra città
Commenti
17/7/2019
Lungomare, Serra Li Pozzi e ponte Vespucci: è nei tratti stradali di queste zone che si stanno concentrando i primi interventi del nuovo servizio affidato dall’amministrazione comunale alla società in house
© 2000-2019 Mediatica sas