Skin ADV
Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariPoliticaCultura › Francesco Rutelli a Cagliari
Red 5 giugno 2019
Venerdì pomeriggio, l´ex sindaco di Roma, candidato premier del Centrosinistra nel 2001, verrà intervistato dalla giornalista Rai Anna Piras nella Sala delle Mura Centro comunale Il Ghetto
Francesco Rutelli a Cagliari


CAGLIARI - Francesco Rutelli, intervistato dalla giornalista Anna Piras, sarà protagonista venerdì 7 giugno, alle 16.30, nella Sala delle Mura del Centro comunale Il Ghetto, a Cagliari, dell’incontro dal titolo “La diplomazia culturale: uno strumento per promuovere l’interesse nazionale”. L'evento rientra nell'ambito del ciclo di incontri “La Governance partecipata del patrimonio culturale-Strumenti per la valorizzazione), che la Onlus Imago mundi organizza nell'orbita della manifestazione Monumenti aperti, per dare spazio a riflessioni, spunti di discussione e confronto, che ruotano intorno ai temi della valorizzazione del patrimonio culturale, inteso nella sua accezione più ampia.

L’incontro, valido per l’ottenimento dei crediti formativi per i giornalisti, è realizzato in collaborazione con l’Ordine dei giornalisti della Sardegna e con la Commissione culturale del Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti. «L’Italia – dichiara Rutelli - ha sempre usato la cultura in modo non arrogante, perché è un Paese che si è fatto conquistare positivamente dalle altre culture. La diplomazia culturale apre grandi opportunità per un Paese come il nostro, e in tempi difficili per l’economia la diplomazia culturale diventa uno strumento di benessere, di crescita economica e di contributo alla pace internazionale. Penso che la diplomazia culturale sia un tema di grande attualità e importanza per il futuro dell’Italia».

La diplomazia culturale può dunque rappresentare uno strumento prezioso per promuovere l’interesse nazionale e per contribuire ad intessere relazioni internazionali basate sul dialogo ed il miglioramento della coesistenza e la pace, in un mondo che torna ad essere molto sensibile a sovranismi ed assertività nazionalistiche. Che ruolo si può immaginare di attribuire alla diplomazia culturale contemporanea dell’Italia? In che modo promuovere l’interesse nazionale continuando a concorrere a pacifiche e più sicure relazioni internazionali, attraverso la Cultura e le industrie culturali?. L'incontro con Francesco Rutelli, autore del libro “La Diplomazia Culturale italiana. Il Patrimonio, le industrie creative e l'interesse nazionale”, diventa così l'opportunità per affrontare e dibattere temi di grande attualità.

Nella foto: Francesco Rutelli
Commenti
© 2000-2019 Mediatica sas