Skin ADV
Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariSpettacoloConcerti › Via a I Concerti di Primavera
Red 4 maggio 2019
Domani sera, si alzerà il sipario del Teatro Electra di Iglesias. Saranno ospiti il duo Mattu-Oliviero, il pianista Louis Alvanis, il clarinettista Roman Kuperschmidt con il pianista Georgi Mundrov
Via a I Concerti di Primavera


IGLESIAS - Tre imperdibili concerti per salutare la primavera, in attesa della prossima edizione del Festival internazionale di musica da camera, in programma in autunno. Da domenica 5 a domenica 19 maggio, ad Iglesias, ritornano gli appuntamenti con “I Concerti di primavera”, un ciclo di concerti organizzati dall’associazione “Anton Stadler”, nello storico Teatro Electra, nell’ambito della rassegna “Iglesias Classica”. Sarà un viaggio nella musica lungo tre serate, che trascineranno il pubblico dalle calde sfumature ambrate di uno strumento come la viola, al meglio del repertorio pianistico di tutti i tempi, fino alle atmosfere dell’Europa dell’Est. Si comincia nella serata di domani, domenica 5 (tutti gli appuntamenti sono alle 19.30), con il duo composto dal violista Dimitri Mattu e dalla pianista Angela Oliviero, che proporrà un concerto dal titolo “La viola romantica”. Un programma ricco e trasversale, capace di sfogliare le più belle pagine della letteratura cameristica per viola e pianoforte, con autori da Robert Schumann a Nino Rota fino ad Astor Piazzolla.

Domenica 12, sarà ospite Louis Alvanis, pianista londinese acclamato dal pubblico e dalla critica. Alvanis sarà protagonista di una serata intitolata “I più grandi capolavori del pianoforte”, grazie ad un repertorio raffinato ed impegnativo capace di condensare musica e storia, il vissuto e la grandezza dei compositori autori dei brani proposti, da Ludvig Van Beethoven a Fryderyck Chopin fino a Wolfang Amadeus Mozart. Il sipario su questa prima parte della rassegna cala il domenica 19, con il concerto del clarinettista Roman Kuperschmidt e del pianista Georgi Mundrov, dal titolo “A Bissele Mazl, a Bissele Glick. La più bella musica Kletzmer”. Un viaggio ideale tra le atmosfere esotiche dell’Europa dell’est, tra Polonia, Russia, Romania e Macedonia, accompagnato dalle inconfondibili sonorità della musica kletzmer, simbolo del popolo ebraico e del suo lungo travaglio.

I biglietti per la platea costa 10euro per i primi due concerti e 15 per il terzo; le logge, 6 e 10euro. L'abbonamento platea costa 25euro, il Fidelity 20 e per le logge 16. Per gli studenti della Scuola civica di musica, della Scuola media ad indirizzo musicale di Iglesias e per gli allievi del Conservatorio di Cagliari, il costo dei biglietti è di 3euro per i concerti del 5 e del 12 maggio. La rassegna Iglesias Classica proseguirà da domenica 28 luglio a sabato 17 agosto con “I Tramonti di Porto Flavia”, appuntamento consolidato dell’estate iglesiente. L’iniziativa è realizzata con il contributo della Regione autonoma della Sardegna, della Fondazione di Sardegna e del Comune di Iglesias.

Nella foto: Roman Kuperschmidt
Commenti
11:16
Da giovedì a sabato, Alghero ospiterà la 12esima edizione del BirrAlguer-Sardinian craft beer festival. Nove progetti musicali saliranno sul palco del Forte della Maddalena, tra cui gli headliner Forelock & Arawak, in Sardegna per aprire lo show del Jova Beach party
© 2000-2019 Mediatica sas