Skin ADV
Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCronacaCronaca › Merce contraffatta: sequestro a Sant´Elia
Red 16 aprile 2019
Il prosieguo delle attività a contrasto della contraffazione nel mercato domenicale del quartiere cagliaritano, ha trovato il suo epilogo con il sequestro di ulteriore materiale contraffatto, nonché con il ritrovamento di numerosissimi loghi ed etichette strumentali al confezionamento di prodotti non originali
Merce contraffatta: sequestro a Sant´Elia


CAGLIARI - Il prosieguo delle attività a contrasto della contraffazione nel mercato domenicale di Sant’Elia [LEGGI], ha trovato il suo epilogo con il sequestro di ulteriore materiale contraffatto, nonché con il ritrovamento di numerosissimi loghi ed etichette strumentali al confezionamento di prodotti non originali. Le operazioni avevano consentito di individuare una bancarella abusiva dove erano messe in vendita calzature e capi di abbigliamento contraffatti. Le ispezioni estese anche alla macchina nella disponibilità dei due “proprietari” della bancarella aveva consentito inoltre di verificare che al suo interno erano custodite (quasi a rappresentare un magazzino mobile) altra merce riportante marchi falsificati. Complessivamente, erano stati sequestrati 290 articoli contraffatti, riconducibili a numerosi e prestigiosi brand di moda.

I finanzieri hanno quindi ampliato lo spettro delle investigazioni e si sono recati nell’abitazione dei due venditori, a Quartu Sant'Elena. Al suo interno, in prima battuta, i Baschi verdi hanno trovato scatole e bustoni contenenti ulteriore materiale contraffatto (non dissimile per tipologia e marchi riportati da quelli sequestrati su strada) pronti per essere commercializzati. Ma la scoperta più interessante è stata quella relativa al rinvenimento di un ingente quantitativo di etichette adesive ed in stoffa, riprodotte, per forma e dimensioni, in modo da essere applicate su scarpe, maglieria ed accessori “neutri” e trasformarli, almeno ad un primo sguardo, in prodotti del tutto simili agli originali.

Infatti, prendendo ad esempio una scarpa, la stessa sembrava identica all’originale, ma, ad una osservazione più approfondita, i marchi apposti risultavano posticci e non perfettamente allineati e la suola non riportava i loghi del brand di appartenenza. L’abitazione dei due venditori è risultata così essere un luogo di vero e proprio assemblaggio dei prodotti illeciti, operazione che avveniva semplicemente con l’applicazione delle etichette grazie a colla e ferro da stiro, strumenti trovati in casa. Complessivamente, sono stati trovati e posti sotto sequestro, tra magliette felpe, pantaloni, scarpe ed occhiali, 849 prodotti e 6.617 etichette riportanti i marchi “Fila”, “Converse”, “Nike”, “Colmar”, “Saucony”, “Adidas” e “Timberland”.
Commenti
22:04
Un finanziere della locale Tenenza ha riportato lesioni, giudicate guaribili in quindici giorni, al termine di una colluttazione con un autotrasportatore che, fermato dopo una manovra pericolosa, ha rifiutato di sottoporsi ai controlli
18/7/2019
I finanzieri del Nucleo di Polizia economico finanziaria hanno denunciato due imprenditori residenti in provincia di Cagliari, dopo l’accertamento di una frode a valere sui fondi che l’Unione europea mette a disposizione per la valorizzazione ed il sostegno delle attività imprenditoriali in campo agricolo
7:13
Nell’ambito di un’indagine condotta dalla Procura della Repubblica di Sassari, le Fiamme gialle del Comando provinciale hanno dato esecuzione a decreti di perquisizione emanati nei confronti di cinque persone (dirigenti dei Dipartimenti di Giurisprudenza e di Scienze economiche e aziendali, nonché docenti dell’Università degli studi di Sassari)
18/7/2019
Due giovani, in stato di alterazione-psicofisica, hanno disturbato i festeggiamenti di San Sebastiano. Per questo, sono stati denunciati dai Carabinieri di Mamoiada
8:16
Giornate di intenso lavoro per gli uomini dell’Ufficio Circondariale marittimo di Golfo Aranci al comando del tenente di Vascello Angelo Filosa, questa volta intervenuti per la segnalazione di un noleggiatore abusivo in una spiaggia in zona Portisco
17/7/2019
I Carabinieri della Stazione di Budoni hanno denunciato all’Autorità giudiziaria di Nuoro due giovani residenti in una popolosa frazione, ritenuti responsabili della morte di due meticci
18/7/2019
L’attività investigativa, denominata “Operazione Mandingo” risalente al 2015, aveva consentito di arrestare, in flagranza di reato, tre persone, con il complessivo sequestro di oltre 700grammi di cocaina destinata al mercato cittadino
18/7/2019
In occasione della stagione estiva, la Questura di Nuoro ha intensificato i servizi di controllo del territorio, in particolare nelle zone costiere orientali ed occidentali, dove si registra un notevole aumento del flusso turistico
17/7/2019
I finanzieri del Comparto Aeronavale di Alghero, nell’ambito di un’operazione di polizia ambientale coordinata dal Reparto Operativo aeronavale di Cagliari su tutto il territorio regionale, hanno scoperto un deposito di rifiuti gestita senza il rispetto delle stringenti normative del settore
© 2000-2019 Mediatica sas