Skin ADV
Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziealgheroTurismoBorgate › Mondorurale: domenica in festa a Maristella
Red 17 novembre 2018
Domani, sarà Maristella la prima borgata della Bonifica a fare festa con l´iniziativa “Sos fruttos de sa terra”, inserita nel calendario di Mondorurale 2018 ed organizzata a quattro mani dall’Associazione EduEcoAgroMaris e dal Comitato di Borgata locale
Mondorurale: domenica in festa a Maristella


ALGHERO – Domani, domenica 18 novembre, sarà Maristella la prima borgata della Bonifica a fare festa con l'iniziativa “Sos fruttos de sa terra”, inserita nel calendario di Mondorurale 2018 ed organizzata a quattro mani dall’Associazione EduEcoAgroMaris e dal Comitato di Borgata locale. Dopo la messa alle 11, si partirà alle 13 con l'arrostita in piazza e le degustazioni di olio, pane a lievito madre, ceciata, fregola e dolci, rigorosamente di produzione locale.

Dalle 15, esibizione del coro Lo Fruntuni di Alghero e, alle 18, l'incontro tra i produttori olivicoli di Maristella. «Per la preparazione della giornata – spiega il presidente del Comitato di borgata di Maristella Tonina Desogos - siamo partiti dal semplice abbinamento di olio di oliva e pane a lievito madre sviluppando poi il discorso con altre pietanze della tradizione agricola contadina».

«La giornata mira a valorizzare “semplicemente” produzioni e preparazioni locali come olio, miele, pane e altro, senza tralasciare l’artigianato sardo – spiega Desogos - con la presenza di espositori provenienti anche dai paesi interni della Sardegna, eccellenze nella lavorazione del sughero, delle stoffe, del legno, del pellame, della produzione del cestino sardo conosciuto come “coinzolu”. Presenti aziende agricole multifunzionali e flora designer che daranno dimostrazione delle loro attività. Spazio anche al folklore con la presenza della corale Lo Frontuni di Alghero. Prosegue inoltre la ricerca di sinergie tra gli olivicoltori della borgata, che risulta essere il territorio della Bonifica storica di Alghero con il maggior numero di ettari coltivati a olivo».
Commenti

© 2000-2019 Mediatica sas