Skin ADV
Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter
Cagliari OgginotiziecagliariSportAtletica › Cagliari, città sportiva con Vivicittà e Maratona della Solidarietà
M.L.P.C. 10 aprile 2015 video
Domenica 12 aprile doppio appuntamento con lo sport: Vivicittà e sesta Maratona Internazionale della Solidarietà a Cagliari. Lungo il percorso della corsa da sabato 11 a domenica 12 divieti di sosta e modifiche al traffico
Cagliari, città sportiva con Vivicittà e Maratona della Solidarietà


CAGLIARI – Il 12 Aprile sarà una giornata all'insegna dello sport per Cagliari, che ospiterà la sesta edizione della Maratona della Solidarietà e in contemporanea la trentaduesima edizione di Vivicittà. Di seguito il programma delle manifestazioni e tutte le modifiche al traffico nei tratti interessati, operative da sabato 11 a domenica 12 aprile.

La manifestazione si articolerà in una gara competitiva su strada sulla distanza di 12 chilometri, una corsa non competitiva su 4 chilometri, e l'iniziativa Kids Run, affiancate dalla gara a livello internazionale su distanza di 42 chilometri e maratona a staffetta 2 x 21 chilometri. con l'iniziativa Kids Run i giovani atleti, dai 4 ai 14 anni saranno coinvolti in varie attività motorie, corsa, tornei di basket, gare di staffetta, affiancati da un gruppo di esperti e coinvolti da un gruppo di animatori.

La partenza è prevista per le 9 in piazza Yenne, a scendere il largo Carlo Felice, via Roma, viale Diaz, via Dante, via Baccaredda, via Sonnino, viale Bonaria, via Calamosca, via Tramontana, viale Poetto fino alla rotonda di Margine Rosso. Pertanto nella Piazza Yenne, e nelle altre vie come di seguito specificato, dalle 15 del giorno 11 alle 15 del giorno 12, saranno adottate le seguenti prescrizioni. Previsto il divieto di sosta con rimozione forzata, su ambo i lati, ad esclusione dei mezzi dell'organizzazione, nelle vie: Piazza Yenne (dalla Via Manno fino al Corso Vittorio Emanuele II), Largo Carlo Felice (dalla Via Roma a Piazza Yenne nei due sensi, compresa la zona centrale).

Stesse prescrizioni in Via Roma Lato Portici (dal Largo Carlo Felice sino a Piazza Amendola), Via Dante Alighieri (nella semicarreggiata sinistra per chi la percorre da Piazza San Benedetto fino a Piazza Giovanni XXIII), Via Giudice Torbeno (su ambo i lati da Via Cao di San Marco fino a Via Dei Giudicati), Via Sonnino (lato sinistro per chi la percorre da Via Gallura fino a Viale Diaz), Via Degli Sport, Viale Lungosaline (dalla Piazza Arcipelaghi fino a Via dell'Ippodromo), Via dell'Ippodromo.

Lo sport non solo come momento agonistico ma anche come momento di vita, ha sottolineato Guido Portoghese presidente della Commissione Viabilità: «La manifestazione coniuga la Maratona di Solidarietà a Vivicittà e promuove la visibilità della città a livello internazionale». «Città che deve essere in grado di accogliere gli atleti» sostiene Francesca Ghirra, presidente della Commissione Cultura.

Rispetto alle edizioni precedenti lo standard tecnico è più elevato, non solo gli eventi saranno molteplici ma vedranno la partecipazione di atleti provenienti da tutto il mondo: Belgio, Marocco, Irlanda, Finlandia. Le iscrizioni chiuderanno sabato, ma è previsto un numero di presenze superiore ai 1500 atleti. I più veloci saranno premiati nella stazione marittima a partire dalle ore 11.30.

Nel video la conferenza stampa di presentazione degli eventi
Commenti

© 2000-2020 Mediatica sas