Skin ADV
Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter
Cagliari OgginotiziecagliariCronacaCronaca › Botti illegali: maxi sequestro a Cagliari
Red 10 dicembre 2019
Il Comando provinciale della Guardia di finanza di Cagliari, nell’ambito dell’intensificazione dell’attività di controllo economico del territorio in vista dell’approssimarsi delle festività natalizie, ha sequestrato quasi mezza tonnellata di botti pirotecnici proibiti
Botti illegali: maxi sequestro a Cagliari


CAGLIARI - Il Comando provinciale della Guardia di finanza di Cagliari, nell’ambito dell’intensificazione dell’attività di controllo economico del territorio in vista dell’approssimarsi delle festività natalizie, ha sequestrato quasi mezza tonnellata di botti pirotecnici proibiti. I finanzieri della Prima Compagnia sono riusciti ad individuare ed a sottoporre a sequestro una grossa spedizione di polvere pirica che, in arrivo dalla Campania, era in procinto di finire sul mercato illegale.

Completamente occultati da uno spesso cellophane nero, i pericolosi fuochi clandestini erano racchiusi in venti cartoni, ognuno dei quali contenenti quattro “batterie” da cento tubi cadauno, per garantire una notevole potenza di fuoco. La merce, del valore di circa 6mila euro, se non intercettata dai militari, sarebbe finita sul “mercato nero” dei fuochi pirotecnici, settore appositamente regolamentato da una ferrea disciplina, che prescrive in maniera puntuale le tipologie e la composizione dei “botti” commerciabili, nonché le modalità di trasporto, conservazione e vendita degli stessi.

Tutte prescrizioni normative che, in primis, sono deputate alla salvaguardia dell’acquirente finale che, in questa circostanza, si sarebbe trovato ad acquistarli in un “mercato parallelo”, garantendosi, eventualmente, un risultato pirotecnico di grande effetto, ma con altissimi rischi per la propria incolumità. L'operazione di oggi si pone sulla scia dell’attività specifica operata dalle Fiamme gialle cagliaritane per contrastare la fabbricazione e la commercializzazione abusiva di materiale esplodente, fenomeni connotati da una forte pericolosità sociale.
15/1/2020
I funzionari dell’Agenzia Dogane e Monopoli di Cagliari e di Oristano, in servizio nell’Ufficio dei Monopoli per la Sardegna hanno posto sotto sequestro sei apparecchi da gioco non collegati alla rete telematica dell’Agenzia e privi dei necessari titoli autorizzatori
16/1/2020 video
Ecco le disarmanti condizioni in cui si ritrova lo storico Forte della Maddalena di Alghero. In questi giorni di freddo intenso diventa rifugio per qualche senzatetto con annessa latrina a cielo aperto. Le immagini
9:12
Colpito a morte Massimo Piroddi di 44 anni. Una lite finisce in tragedia davanti al bar. Indagini da parte dei Carabinieri di Lanusei. In cella un 20enne del luogo ritenuto responsabile dell’omicidio preterintenzionale
16/1/2020
La donna, originaria dell´Oristanese, è rimasta in silenzio per anni, senza mai trovare il coraggio di denunciare l’abuso sessuale. Provvidenziale l´intercettazione dei carabinieri di Porto Torres
15/1/2020
I militari della Stazione di Cardedu, al termine di complesse ed articolate attività di indagine, scaturite da una denuncia di un 65enne, che dopo aver versato 359euro, non ha mai ricevuto il contratto assicurativo, hanno denunciato a piede libero un napoletano, già noto alle Forze dell´ordine
16/1/2020
Ieri pomeriggio, gli uomini della Capitaneria di porto–Guardia costiera di Olbia hanno sorpreso e sanzionato un pescatore di frodo. La pattuglia ha recuperato due ceste con oltre 800 ricci di mare
© 2000-2020 Mediatica sas