Skin ADV
Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter
Cagliari OgginotizieolbiaCronacaCronaca › Violenza, minacce: doppia denuncia a Tempio
Red 5 dicembre 2019
Ieri, la Polizia di Stato del Commissariato di Tempio Pausania ha notificato un avviso di conclusione delle indagini preliminari a due galluresi. Padre e figlio, per garantirsi l’esclusività dei parcheggi in Via San Paolo, qualora vi trovassero parcheggiate delle auto diverse dalle loro, non esitavano ad impedirne il movimento con l’ausilio dei propri mezzi
Violenza, minacce: doppia denuncia a Tempio


TEMPIO PAUSANIA – Ieri (mercoledì), la Polizia di Stato del Commissariato di Tempio Pausania ha notificato un avviso di conclusione delle indagini preliminari a due galluresi. Gli agenti del Settore Anticrimine, dopo numerose denunce presentate in Commissariato, relative a diversi danneggiamenti effettuati sulle autovetture, regolarmente parcheggiate in Via San Paolo e Piazza Brigata Sassari, di concerto con la Procura della Repubblica di Tempio Pausania, ha intensificato il servizio di controllo del territorio nelle vie interessate dal fenomeno delittuoso, anche con l’utilizzo di telecamere di video sorveglianza.

Nel corso delle indagini si è appurato che due cittadini, padre e figlio, residenti nella zona, non sopportavano che altri automobilisti parcheggiassero in Via San Paolo. Per garantirsi l’esclusività dei parcheggi nella via, qualora vi trovassero parcheggiate delle auto diverse dalle loro, non esitavano ad impedirne il movimento con l’ausilio dei propri mezzi.

In particolare è stato documentato che, con delle manovre di precisione, i due parcheggiavano le proprie auto in modo da impedire qualsiasi spostamento delle altre vetture, cogliendo l’occasione per minacciare i malcapitati automobilisti. E’ stato accertato che i residenti nella via, pur trovando il parcheggio libero, per evitare conseguenze dannose, fermavano l’auto il tempo necessario a scaricare qualcosa per poi parcheggiare altrove. Per questo, i due uomini sono stati denunciati all’Autorità giudiziaria per violenza privata, minacce e danneggiamento.
15/1/2020
I funzionari dell’Agenzia Dogane e Monopoli di Cagliari e di Oristano, in servizio nell’Ufficio dei Monopoli per la Sardegna hanno posto sotto sequestro sei apparecchi da gioco non collegati alla rete telematica dell’Agenzia e privi dei necessari titoli autorizzatori
16/1/2020 video
Ecco le disarmanti condizioni in cui si ritrova lo storico Forte della Maddalena di Alghero. In questi giorni di freddo intenso diventa rifugio per qualche senzatetto con annessa latrina a cielo aperto. Le immagini
9:12
Colpito a morte Massimo Piroddi di 44 anni. Una lite finisce in tragedia davanti al bar. Indagini da parte dei Carabinieri di Lanusei. In cella un 20enne del luogo ritenuto responsabile dell’omicidio preterintenzionale
16/1/2020
La donna, originaria dell´Oristanese, è rimasta in silenzio per anni, senza mai trovare il coraggio di denunciare l’abuso sessuale. Provvidenziale l´intercettazione dei carabinieri di Porto Torres
15/1/2020
I militari della Stazione di Cardedu, al termine di complesse ed articolate attività di indagine, scaturite da una denuncia di un 65enne, che dopo aver versato 359euro, non ha mai ricevuto il contratto assicurativo, hanno denunciato a piede libero un napoletano, già noto alle Forze dell´ordine
16/1/2020
Ieri pomeriggio, gli uomini della Capitaneria di porto–Guardia costiera di Olbia hanno sorpreso e sanzionato un pescatore di frodo. La pattuglia ha recuperato due ceste con oltre 800 ricci di mare
© 2000-2020 Mediatica sas