Skin ADV
Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter
Cagliari OgginotiziealgheroPoliticaParchi › Parco, Tilloca in pole per la presidenza
Cor 19 novembre 2019
Con lui nel Cda, Grossi (FdI) e Bardino (Fi). Superato a fatica, e non senza infuocate polemiche, il cambio della governance in Fondazione, la Maggioranza tenta il blitz per il rinnovo dei vertici del Consiglio di amministrazione del Parco di Porto Conte
Parco, Tilloca in pole per la presidenza


ALGHERO - E' Raimondo Tilloca (nella foto) il possibile successore di Gavino Scala alla presidenza del Consiglio d'amministrazione del Parco regionale di Porto Conte. Vigile urbano ormai in pensione, per lunghi anni a capo del Cerimoniale del Comune di Alghero, il suo nome è quello che circola con maggiore insistenza nelle stanze della politica.

Avrebbe abbondantemente superato la concorrenza interna all'Udc dell'ex assessore comunale ai Servizi sociali Marisa Castellini, e il suo nome potrebbe già essere portato all'attenzione dell'assemblea venerdì 29 novembre. Dopo oltre sei mesi, infatti, si riunirà per la prima volta la nuova assemblea di Casa Gioiosa (i cui membri coincidono con il Consiglio comunale) per l'approvazione del Rendiconto all'esercizio finanziario del 2018, ma non è escluso che l'ordine del giorno non possa essere integrato all'ultimo momento con il rinnovo delle cariche di vertice.

Superato a fatica, e non senza infuocate polemiche, il cambio della governance in Fondazione Alghero, la Maggioranza così come successo per il controllo de Lo Quarter, mette all'angolo il sindaco Mario Conoci tentando il blitz per il rinnovo dei vertici del Consiglio di amministrazione del Parco di Porto Conte, il gioiello di famiglia, tanti e tali sono i risultati conseguiti negli ultimi anni dall'ente con sede a Tramariglio. Gli altri due posti nel Cda, salvo possibili contraccolpi interni alla turbolenta Maggioranza, dovrebbero essere appannaggio di Fratelli d'Italia (Adriano Grossi) e Forza Italia (Lina Bardino).
Commenti
© 2000-2019 Mediatica sas