Skin ADV
Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter
Cagliari OgginotiziealgheroAmbienteAmbiente › Attestati agli amici dell´ambiente
Cor 18 novembre 2019
La Giunta di Alghero, su proposta dell´assessorato allo Sviluppo Sostenibile, Andrea Montis, licenzia le "benemerenze" da conferire ai cittadini «che contribuiscono alla sostenibilità ambientale». Saranno massimo tre all'anno: via alle candidature
Attestati agli amici dell´ambiente


ALGHERO - L’Amministrazione Comunale di Alghero intende riconoscere pubblicamente il valore di quelle iniziative che in quanto orientate alla salvaguardia dell’ambiente attraverso spontanei interventi di pulizia e ripristino del naturale decoro dei luoghi, risultano particolarmente meritevoli di attenzione da parte dell’istituzione comunale. Licenzia così lo schema dell'attestato che sarà conferito annualmente a tre diversi soggetti entro il 31 dicembre di ogni anno.

La proposta è dell’Assessore per le Politiche Ambientali, Andrea Montis. Lui ha pensato di conferire un vero e proprio «attestato di benemerenza» ad imprese, associazioni e cittadini, ritenuti meritevoli di aver contribuito fattivamente e significativamente alla salvaguardia dell’integrità ambientale del territorio di Alghero o al consolidamento dell’immagine di Alghero quale “città ambientale”.

Proposta accolta in pieno dalla Giunta che nella seduta degli scorsi giorni ha approvato all'unanimità dei presenti la delibera col fac-simile di pergamena. Sarà la stessa giunta a valutare i requisiti di merito per l’attribuzione degli attestati e la selezione delle candidature che potranno essere avanzate tanto dai singoli consiglieri comunali, quanto dagli stessi assessori.

Nella foto: Andrea Montis (Riformatori), assessore all'Ambinete del Comune di Alghero
Commenti
13:08
La presentazione pubblica si terrà 12 dicembre, alle 11.30, nella sala Filippo Canu, in Corso Vittorio Emanuele II, a Porto Torres, e sarà dedicata a tutti i portatori di interesse
© 2000-2019 Mediatica sas