Skin ADV
Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter
Cagliari OgginotiziesassariPoliticaOpere › Il collettore Bancali-Ottava ad Abbanoa
Red 5 novembre 2019
Il presidente dell’Ente di governo dell’ambito della Sardegna Fabio Albieri ha sottoscritto ieri l’atto di trasferimento nel perimetro dell’ambito del Servizio idrico integrato regionale del collettore fognario di Bancali-Ottava e degli impianti di sollevamento fognario di Cascina Oredda e Frades Muros
Il collettore Bancali-Ottava ad Abbanoa


SASSARI - Il presidente dell’Ente di governo dell’ambito della Sardegna Fabio Albieri ha sottoscritto ieri (lunedì) l’atto di trasferimento nel perimetro dell’ambito del Servizio idrico integrato regionale del collettore fognario di Bancali-Ottava e degli impianti di sollevamento fognario di Cascina Oredda e Frades Muros. Si tratta di un passaggio atteso a lungo dai residenti di Bancali, che potranno finalmente avere gli allacci fognari e contare su un investimento di circa 150mila euro a valere sulla tariffa del Servizio idrico integrato per il miglioramento delle infrastrutture presenti.

Proprio nei giorni scorsi, i rappresentanti di Abbanoa e del Comune di Sassari hanno sottoscritto l’atto di trasferimento [LEGGI]. «La firma del presidente Egas conferisce piena ufficialità e operatività all’accordo», spiega Albieri, che non nasconde la propria soddisfazione.

«Negli ultimi mesi, la struttura dell’Ente ha lavorato alacremente per superare le numerose criticità presentate. Con la firma di oggi, si mette la parola fine a una serie di controversie che si trascinano da tempo e finalmente arrivano le risposte attese dai residenti e dagli amministratori locali, che sollecitavano l’intervento dell’Egas per una soluzione delle diverse problematiche emerse negli anni», conclude il presidente dell'Egas.

Nella foto: l'incontro dei giorni scorsi
Commenti
22:28
Perfezionato l’iter amministrativo da parte della Presidenza del Consiglio dei ministri, che conferma la Regione autonoma della Sardegna nel ruolo di soggetto attuatore delle opere, ora diventa pienamente operativa anche la nomina del presidente Christian Solinas come commissario straordinario
© 2000-2019 Mediatica sas