Skin ADV
Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter
Cagliari OgginotiziecagliariPoliticaAgricoltura › Vertenza latte, Murgia: «avviato dialogo con Governo»
Red 29 ottobre 2019
«Il ministro ha accolto le nostre richieste impegnandosi a convocare entro un mese il tavolo nazionale per fare il punto della situazione e per avviare una programmazione che miri a diversificare la produzione», ha dichiarato l´assessore regionale dell´Agricoltura
Vertenza latte, Murgia: «avviato dialogo con Governo»


CAGLIARI - «Abbiamo avviato un dialogo con il Governo individuando un percorso definito che consenta di trovare soluzioni per i nostri pastori e per l’intero comparto ovicaprino». Lo ha detto l’assessore regionale dell’Agricoltura Gabriella Murgia, al termine del tavolo per la vertenza latte, che si è tenuto oggi (martedì), nel palazzo della Regione autonoma della Sardegna, a Cagliari, con il ministro delle Politiche agricole Teresa Bellanova.

«Fin dall’insediamento - ha sottolineato Murgia – la Giunta Solinas ha fissato come priorità la questione latte chiedendo più volte al Governo un intervento concreto. L’incontro di oggi è servito per individuare una strategia comune». Il ministro «ha accolto le nostre richieste impegnandosi a convocare entro un mese il tavolo nazionale per fare il punto della situazione e per avviare una programmazione che miri a diversificare la produzione. Oltre al pecorino romano, infatti, occorre rilanciare Pecorino sardo e Fiore sardo, prodotti di nicchia da valorizzare».

Dall’esponente del Governo sono arrivate altre rassicurazioni. Infatti, «si è detta pronta - ha aggiunto Gabriella Murgia - a emanare gli ulteriori decreti, a cominciare da quello sul monitoraggio del latte. Un provvedimento particolarmente atteso, perché se sappiamo quanto latte viene prodotto e trasformato sappiamo anche chi produce eccedenze, la vera causa del crollo del prezzo del latte».

Nella foto: Gabriella Murgia e Teresa Bellanova
Commenti
13/12/2019
«Un bella e positiva notizia per il mondo agropastorale e per la Sardegna in particolare – è il commento del presidente della Coldiretti Sardegna Battista Cualbu alla decisione del Comitato intergovernativo dell´Unesco riunito a Bogotà, in Colombia per tutelare l’ antica pratica della pastorizia, che consiste nella migrazione stagionale – dove contiamo una lunga tradizione nel settore ed è identificato come il simbolo della nostra economia»
© 2000-2019 Mediatica sas