Skin ADV
Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter
Cagliari OgginotiziesassariPoliticaUniversità › Presidenza Segni: se ne parla a Sassari
Red 29 ottobre 2019
“La Presidenza Segni e il ruolo internazionale dell’Italia” è il titolo della giornata di studio in programma giovedì pomeriggio nell´ex Biblioteca universitaria di Piazza Università, organizzata dall’Università degli studi di Sassari, dall´Archivio storico della Presidenza della Repubblica, dall´Università di Padova e dalla Fondazione Antonio Segni
Presidenza Segni: se ne parla a Sassari


SASSARI - L’Università degli studi di Sassari, l'Archivio storico della Presidenza della Repubblica, l'Università di Padova e la Fondazione Antonio Segni organizzano un incontro di studi intitolato “La Presidenza Segni e il ruolo internazionale dell’Italia”. L’appuntamento è per giovedì 31 ottobre, alle 15, nell’ex Biblioteca universitaria di Piazza Università, a Sassari. L’ingresso è libero.

Dopo i saluti del rettore Massimo Carpinelli, del sindaco Gian Vittorio Campus e del direttore del Dipartimento di Storia, scienze dell’uomo e della formazione Marco Milanese, prenderanno la parola il presidente della Fondazione Segni Mario Segni e la sovrintendente dell’Archivio storico della Presidenza della Repubblica Marina Giannetto. Questo convegno prosegue i lavori iniziati a Roma il 4 ottobre, al Quirinale, nell’Archivio storico del Palazzo di Sant’Andrea.

In quell’occasione, i principali esperti di storia contemporanea italiana, alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e di Carpinelli, si erano dati appuntamento per dibattere sulla Presidenza Segni ed il ruolo internazionale dell’Italia nella fase iniziale del Centrosinistra. Anche l'incontro di giovedì sarà estremamente ricco di contenuti, grazie alle relazioni di studiosi provenienti dalle Università di Padova, Kore Enna, Venezia e Cagliari. La giornata si concluderà con un dibattito.

Nella foto: l'ex Presidente della Repubblica Antonio Segni
Commenti
© 2000-2019 Mediatica sas