Skin ADV
Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter
Cagliari OgginotiziesassariCulturaTeatro › Generazione Z: il teatro va a Liceo
Red 28 ottobre 2019
“Generazione Z a teatro”, ArtsTribu porta il teatro al Liceo Artistico “Filippo Figari di Sassari”. In programma laboratori per studenti, incontri per gli insegnanti e due spettacoli per tutte le scuole cittadine
Generazione Z: il teatro va a Liceo


SASSARI - Sperimentare nuovi modi di socializzare ed acquisire consapevolezza di se. Via dalle aule, tutti sul palco: al Liceo Artistico “Filippo Figari” di Sassari è di scena “Generazione Z a Teatro”, progetto dell’associazione ArtsTribu supportato dalla Fondazione di Sardegna. Attraverso l’attività proposta in collaborazione con la dirigenza della scuola da Valeria Alzari, Luca Losito e Michele Vargiu, tra laboratori e spettacoli studenti ed insegnanti scoprono il teatro: mentre i ragazzi imparano qualcosa in più di loro stessi e dell’arte di stare in scena, gli insegnanti sperimentano nuove forme di insegnamento e comunicazione con la “Generazione Z” cui è dedicato il progetto di cui sono partner anche Teatro Tabasco, To Be Crescita Personale ed alcuni sponsor privati.

Partito in primavera con iniziative rivolte agli allievi di tutti le scuole sassaresi, da qualche settimana il progetto ha base al Figari, dove è stato accolto dall’entusiasmo del dirigente scolastico Mariano Muggianu e dal supporto prezioso dell’insegnante Marisa Arbus, che lo vede per i suoi studenti come un’occasione di crescita. Ma a sancire la bontà dell’intuizione di ArtsTribu è la partecipazione entusiasta dei ragazzi: in ottanta ogni settimana partecipano alle lezioni dell'attore ed autore sassarese Vargiu, attivo nel panorama teatrale contemporaneo nazionale. Per loro è un’occasione per incontrarsi, divertirsi ed apprendere, uno spazio didattico non convenzionale per liberare la creatività e mettersi in gioco. Ma Generazione Z a Teatro è dedicato anche ai professori: da lunedì 4 novembre, saranno protagonisti del laboratorio nell’Aula Magna del liceo, sei incontri gratuiti con l’attore, formatore e regista Losito per i docenti delle scuole superiori cittadine. Sarà possibile sperimentare forme nuove di interazione ed arricchire le competenze di comunicazione e trasmissione della conoscenza.

Non solo formazione. Generazione Z a teatro porta il teatro a scuola, ma porta anche gli studenti a teatro. Alle superiori di Sassari, ArtsTribu propone, mercoledì 6, “Der Boxer–Ballata per Johann Trollmann”, di e con Vargiu e le musiche dal vivo di Elva Lutza, la storia del pugile zingaro Johann Trollmann, campione ed idolo delle folle ai tempi del nazismo, prossima ad un’importante tournée in alcune delle più importanti città italiane, e mercoledì 27 “Non Sposate Otello”, originale rielaborazione drammaturgica del classico shakespeariano ad opera di Emanuele Floris e Donatella Sechi, della compagnia “Corte dei miracoli”. I due matinée saranno replicati alla sera, sempre nell’Auditorium di Via Montegrappa. Il biglietto per la sera costa 10euro (8 per gli studenti universitari ed i gruppi di almeno cinque persone) e si può acquistarli al botteghino il giorno dello spettacolo o sul sito internet di ArtsTribu. Il biglietto per il matinée costa 5euro. Le scuole interessate possono inviare una e-mail all'indirizzo web eventi@artstribu.it o telefonare al numero 346/0975646.
Commenti
© 2000-2019 Mediatica sas