Skin ADV
Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter
Cagliari OgginotiziesassariSportCalcio › Calcio femminile: la Torres attende l´Arezzo
A.B. 19 ottobre 2019
Domani pomeriggio, al Peppino Sau di Usini, le ragazze di mister Desole ospiteranno le toscane, che schierano l´ex rossoblu Roberta Razzoli. Tra le due compagini, dopo due giornate, ci sono già cinque punti di distanza
Calcio femminile: la Torres attende l´Arezzo


SASSARI - La Sassari Torres si appresta ad affrontare la sua seconda gara interna stagionale, nel match valido per la terza giornata del girone C del campionato di serie C di calcio femminile. Reduci dallo 0-6 vincente sul campo della Pistoiese, le ragazze di mister Desole, ospiteranno al “Peppino Sau” di Usini l'Arezzo, che schiera l'ex rossoblu Roberta Razzoli.

L'appuntamento è per domani, domenica 20 ottobre, alle 15.30. Nei primi due turni, mentre le sassaresi hanno centrato altrettanti successi, le aretine hanno perso 5-0 in casa della Jesina e hanno pareggiato a reti bianche a domicilio contro il Pontedera, rimanendo ancora a secco di gol in questo torneo. A presentare la sfida è Martina Borg.

Domenica il tuo primo gol in campionato, il secondo in stagione dopo quello realizzato contro il Caprera: sicuramente un bell’inizio per te.
«Sì, era da tanto che non segnavo in campionato, perché l’anno scorso non sono riuscita a trovare la gioia del gol. Per me è stato importante, perché ho guadagnato ulteriore fiducia e spero che questo sia solo l’inizio».

Come procede l’inserimento all’interno della squadra?
«Mi sto trovando bene: fin dalla prima settimana, le compagne mi hanno subito accolto nel migliore dei modi e anche con le altre straniere mi sono trovata bene fin dai primi allenamenti».

E’ il tuo terzo in Italia. Qual è la differenza principale che hai trovato tra il campionato maltese e quello italiano?
«E’ il mio terzo e sono rimasta in Italia, perché vedo una grossa differenza tra il campionato maltese e quello italiano. Qua il calcio è più fisico, anche se forse in serie C la differenza con la serie A maltese non è tanta. Gli allenamenti sono stati sempre molto intensi e in questi tre anni sto migliorando giorno dopo giorno».

Lo scorso anno, in serie B, non sei riuscita ad esprimerti al meglio. Quali sono gli obiettivi di Martina Borg in questa stagione?
«Ho scelto di scendere di una categoria per trovare maggior spazio e per essere la Martina di due anni fa, perché ero tra le protagoniste della squadra. Qua sto cercando di ritagliarmi un ruolo importante e dare una mano alle compagne. Stiamo facendo un buon campionato e a fine anno proveremo ad arrivare in testa alla classifica».

Le partite della giornata:
Imolese women–Jesina
Pontedera – San Miniato
Res women – Bologna
Riccione – Grifone gialloverde
Sassari Torres-Arezzo
Spezia– Pistoiese

Nella foto: Martina Borg
Commenti
© 2000-2019 Mediatica sas