Skin ADV
Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter
Cagliari OgginotiziealgheroCronacaCronaca › Sit-in per Michela in Tribunale
Red 7 ottobre 2019
Giovedì mattina, in occasione dell´udienza processuale per l´omicida della madre dei due bimbi strangolata nel dicembre 2018, La Rete delle donne di Alghero hanno organizzato un sit-in silenzioso davanti al Tribunale di Sassari
Sit-in per Michela in Tribunale


ALGHERO - La Rete delle Donne di Alghero chiede giustizia per Michela Fiori, madre di due bimbi, strangolata dal marito la notte del 23 dicembre 2018. Giovedì il 10 ottobre, alle 9, l'associazione chiama tutti a partecipare al sit-in silenzioso davanti al Tribunale di Sassari, in concomitanza con il processo, che si terrà con rito abbreviato ed a porte chiuse [LEGGI].

Il femminicidio coinvolse tutta la cittadinanza algherese, dal mondo politico a quello commerciale (in occasione del funerale, tutti abbassarono le serrande lungo il percorso del feretro). Fu un Natale diverso per Alghero, ferito dalla perdita di una sua figlia.

«È la prima volta che in Sardegna una associazione di donne si costituisce parte civile in un caso di femminicidio – sottolinea La Rete delle Donne - è necessario far sentire la nostra presenza, la nostra solidarietà, e tutta la nostra forza, in tutti i modi possibili, affinché le donne vittime di violenza non siano e non si sentano più sole e trovino la forza di denunciare».

Nella foto: Michela Fiori, la mamma di Alghero strangolata dal marito dal quale aveva deciso di separarsi
21/10/2019 video
Disperato e con gravi problemi di disagio sociale, un algherese di 44 anni protesta piazzando una tenda davanti all´ingresso dei Servizi sociali, nel centro di Alghero. Da oltre due anni senza un tetto, si rivolge al Comune per chiedere un alloggio. Sul posto l´intervento tempestivo degli agenti di Polizia locale e della delegata alle politiche sociali del Comune, l´assessore Maria Grazia Salaris. La drammatica testimonianza dalle sue parole
22/10/2019
Prima notte trascorsa in tenda nel centro della città, proprio davanti all´ingresso dei Servizi sociali. Uffici disponibili e pronti a far tutto il possibile per venire incontro alle esigenze dell´uomo
21/10/2019
L’operazione ha portato alla contestazione di sessanta illeciti amministrativi. I trasgressori dovranno pagare la sanzione amministrativa da 100 a 250euro, fissata dalla legge regionale in materia di turismo a carico di chiunque violi il divieto di campeggio libero in Sardegna
21/10/2019
Il personale della Stazione forestale e di vigilanza ambientale di Tonara, durante un´operazione di controllo del territorio, ha scoperto, in località Leitzai, nelle campagne di Tiana, una coltivazione di Cannabis, perfettamente mimetizzata nella folta vegetazione
© 2000-2019 Mediatica sas