Skin ADV
Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter
Cagliari OgginotiziecagliariSportCalcio › Serie A: Cagliari imbattuto all'Olimpico
Antonio Burruni 6 ottobre 2019
Il Cagliari resiste e strappa un pareggio per 1-1 sul campo della Roma, nel match valido per la settima giornata del massimo campionato, al termine di una partita terminata al minuto 102
Serie A: Cagliari imbattuto all'Olimpico


CAGLIARI – Pareggio 1-1 del Cagliari sul campo della Roma. I rossoblu, oggi in divisa verde, hanno lottato sul manto erboso dell'Olimpico, con un primo tempo propositivo ed una lunga ripresa di sacrificio. Ospiti in vantaggio con Joao Pedro al 25' dal dischetto e pareggio locale, sei minuti dopo, con una sfortunata autorete di Ceppitelli. Proteste romane nel finale per un gol giustamente annullato a Kalinic, che ha portato all'infortunio di Pisacane, che ha costretto il Cagliari a giocare il lungo recupero in inferiorità numerica.

PRIMO TEMPO. Al 7', azione insistita della Roma in area ospite: Zaniolo, spalle alla porta si gira, ma Olsen vola e devia in angolo. Dall'azione dalla bandierina nasce una conclusione da fuori di Diawara, ma Olsen è ancora attento. Ammonizione per Ceppitelli. Al quarto d'ora, giallo anche per Cigarini. Al 24', su una palla in area giallorossa, Mancini tocca la palla con il braccio: arbitro richiamato dal Var ed è calcio di rigore. Va sul dischetto Joao Pedro che batte rasoterra alla sinistra di Pau Lopez, che intuisce ma non ci arriva: Cagliari in vantaggio. Alla mezz'ora, Antonucci subentra all'infortunato Diawara. Subito dopo, la Roma pareggia: cross rasoterra di Kluivert dalla destra e Ceppitelli, per anticipare Dzeko, insacca in scivolata nella propria porta. Al 32', ammonito Simeone. Quattro minuti dopo, Dzeko si libera bene in area, ma il suo rasoterra è deviato in angolo da Olsen. Al 44', ammonito Kolarov. L'arbitro concede 5' di recupero. Al 46', Olsen e la difesa rossoblu si salvano in corner. Al 48', Nandez imbecca Simeone a centro area e Spinazzola salva tutto deviando in angolo il tocco dell'argentino. Si va negli spogliatoi sull'1-1.

SECONDO TEMPO. In apertura di ripresa, Olsen alza in angolo una conclusione di Zaniolo. La Roma cerca il forcing. Al 58', Castro prende il posto di Simeone. La Roma costruisce, ma manca sempre l'ultimo tocco. Al 73', la Roma aumenta le forze in attacco: Kalinic prende il posto di Antonucci. Mister Maran risponde con Naingollan (che esce tra gli applausi del suo ex pubblico) sostituito da Ionita.
Al 76', punizione di Kolarov dalla sinistra, testa di Cristante e palla oltre il secondo palo. Tre minuti dopo, Mattiello subentra a Pellegrini (ammonito). Al minuto 82, Olsen ancora prodigioso su Zaniolo. Due minuti dopo, incornata di Dzeko di poco alta. All'86', si fa vedere in avanti il Cagliari, ma Pau Lopez fa buona guardia su Castro. A due minuti dalla fine, sponda aerea di Dzeko che per Kalinic, che spinge Pisacane contro Olsen ed insacca. Gioco fermo per sette minuti: Pisacane deve uscire in barella immobilizzato con il collare. L'arbitro annulla tra le proteste di giocatori romanisti e pubblico di casa. Massa aveva concesso 5', che dovrebbero iniziare dalla ripresa del gioco. La partita finisce al minuto 102, con un colpo di testa alto di Kalinic: il Cagliari esce dall'Olimpico con un ottimo punto. Proteste giallorosse ed espulsione per mister Fonseca.

ROMA-CAGLIARI 1-1:
ROMA: Pau Lopez, Spinazzola, Mancini, Smalling, Kolarov, Cristante, Diawara (30' Antonucci, 28'st Kalinic), Kluivert, Veretout, Zaniolo, Dzeko. (A disp. Fuzato, Mirante, Juan Jesus, Santon, Fazio, Pastore).
CAGLIARI: Olsen, Cacciatore, Ceppitelli, Pisacane, Pellegrini (34'st Mattiello), Nandez, Cigarini, Rog, Nainggolan (29'st Ionita), Simeone (13'st Castro), Joao Pedro. Allenatore Rolando Maran.
ARBITRO: Davide Massa di Imperia.
RETE: 25' Joao Pedro (rig.), 31' aut. Ceppitelli.

Nella foto: Robin Olsen, ex di turno
Commenti
© 2000-2019 Mediatica sas